Elezioni politiche, Gambino escluso dalle liste: "Lascio Fratelli d'Italia"

"Il partito al quale ho aderito nel 2014 da consigliere regionale mi ritiene un corpo estraneo". Così Gambino annuncia la dimissione dagli incarichi politici ed istituzionali

Alberico Gambino

"Lascio il partito al quale ho volontariamente aderito il 17 settembre 2014 da consigliere regionale eletto nelle file del PDL". Così Alberico Gambino annuncio le proprie dimissioni "dagli incarichi politici ed istituzionali", dopo la decisione di Fdi di non candidarlo alle elezioni politiche 2018.

La reazione

"Tale decisione è per me incomprensibile - commenta Gambino - la legge elettorale che dovrebbe favorire candidature di uomini e donne ancorate al territorio di residenza e di operatività politica e sociale. Ne prendo atto con assoluta ed indiscutibile serenità: Fdi mi ritiene, di fatto, un corpo estraneo al suo gruppo dirigente. Per tali ragioni comunico la mia inderogabile ed ineliminabile decisione di lasciare il Partito rassegnando le mie dimissioni dagli incarichi politici ed istituzionali, frutto di consenso elettorale ricevuto sul territorio salernitano.
Continuerò ad impegnarmi politicamente ed istituzionalmente, a partire dall’avviata campagna elettorale per le elezioni politiche 2018, affinchè il centrodestra – in cui milito da sempre ed in cui continuerò a militare nel futuro – si affermi come unica e reale forza di governo capace di risollevare le sorti del Paese Italia, della Regione Campania e del territorio salernitano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento