Elezioni comunali a Battipaglia, si va al ballottaggio: sfida Francese - Motta

La leader del movimento civico "Etica per il buongoverno", appoggiata anche da Forza Italia, sfiderà il noto imprenditore della Piana del Sele. Al terzo posto si è classificato Ugo Tozzi, seguono Enrico Lanaro e Vincenzo Inverso

Cecilia Francese

A Battipaglia, secondo comune superiore ai 50 mila abitanti della provincia di Salerno chiamato ad eleggere la nuova amministrazione comunale, nessuno degli otto candidati alla carica di sindaco è stato in grado di raggiunge il 50% per accaparrarsi la poltrona più ambita del Comune. Per questo, il prossimo 19 giugno, si affronteranno a colpi di preferenze Gerardo Motta (appoggiato dalle liste Motta Sindaco, Battipaglia Libera, Speranza per Battipaglia, Battipaglia nel cuore e Battipaglia a testa alta) fermatosi al 30.47% (9.240 preferenze) e Cecilia Francese (sostenuta dalle liste civiche (Francese Sindaco, Etica per il Buongoverno, Forza Italia e Rivoluzione Cristiana) che ha conquistato 7.024 preferenze (23.13%).

Al terzo posto troviamo Ugo Tozzi, appoggiato da tre liste civiche e Fratelli d’Italia-An, si è fermato a 5903 preferenze (19.47%); seguono Enrico Lanaro con 4812 preferenze (15.87%); Vincenzo Inverso con 1452 preferenze (4.78%); Giovanni Ciotti con 1.038 preferenze (3.42%); Biagio Cersosimo con 554 preferenze (1.82%); Guglielmo Marchetta con 302 preferenze (0.99%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Tempesta di acqua e vento a Salerno: alberi sradicati, caos sulla Tangenziale

  • Maltempo e danni a Salerno, alberi su auto in via Roma: ci sono feriti

  • Provano a truffare un'anziana a Salerno: dipendente delle Poste chiama la Polizia

Torna su
SalernoToday è in caricamento