Foto alle schede elettorali dopo il voto: denunce e segnalazioni nel salernitano

Immancabili, purtroppo, alcune tentate irregolarità alle urne, in questa domenica di elezioni: diversi voti annullati in provincia

Spuntano diverse irregolarità nella giornata delle elezioni nel salernitano. In particolare, nel comune di Battipaglia un elettore è stato sorpreso a fotografare con il cellulare la scheda, dopo aver espresso il proprio voto. L'uomo si trovava in località “Belvedere”: il telefono gli è stato sequestrato e il voto espresso, annullato.

Anche a Giffoni Valle Piana, un elettore è stato denunciato perchè sorpreso a fotografare la scheda dopo aver votato. Pure in questo caso il voto è stato annullato. Stessa storia, a Castellabate, nel seggio numero 3, a Santa Maria. A Montesano sulla Marcellana, idem: un uomo è stato colto a fotografare la scheda elettorale dopo aver espresso il suo voto, nella frazione di Arena Bianca. Il voto è stato annullato e nei suoi confronti è scattata la denuncia. Come è noto, nei seggi è vietato portare con sé strumenti per scattare fotografie al fine di evitare il voto di scambio. Chi trasgredisce, rischia da tre a sei mesi di arresto ed un'ammenda che va da un minimo di 300 ad un massimo di 1000 euro. Numerose, intanto, anche le segnalazioni di candidati all'esterno dei seggi elettorali, fatto altrettamento vietato.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento