Elezioni amministrative 2013 Pontecagnano Faiano, Giuseppe Lanzara: "Campagna elettorale sobria"

Il candidato sindaco del Pd si è presentato per la prima volta ufficialmente ai cittadini dopo la sua discesa in campo

Giuseppe Lanzara (a destra)

"Cambiamo Pontecagnano Faiano", questo lo slogan del candidato sindaco del partito democratico a Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara. Il consigliere comunale Pd ha incontrato per la prima volta ufficialmente i cittadini in una conferenza stampa tenutasi presso il caffè D'Ascoli sabato 21 ottobre. Un appuntamento nel corso del quale il candidato sindaco del Pd ha indicato la rotta per le elezioni amministrative del 2013 nella città picentina. "Faremo una campagna elettorale sobria - ha riferito Lanzara - non faremo cene, non organizzeremo gite, non sprecheremo soldi. Uno degli impegni del nostro futuro programma è quello di reintrodurre il rispetto dei soldi pubblici". Giuseppe Lanzara ha quindi parlato del logo di Cambiamo Pontecagnano Faiano: "C'è il verde dell'agricoltura, il blu del mare e il rosso della passione". Chiari gli intenti del candidato del partito democratico: "Noi vogliamo che la gente partecipi, i cittadini devono partecipare, fare proposte, essere attivi".

Accanto a Giuseppe Lanzara il giovane Ernesto Castelluccio, che ha illustrato le varie fasi della campagna elettorale del candidato Giuseppe Lanzara in diverse fasi, la prima delle quali attraverso "gazebo itineranti" in diverse zone della città picentina. Presenti alla conferenza stampa numerosi cittadini ed esponenti di associazioni e partiti politici. Tra questi ultimi, non è passata inosservata la presenza di Adriano Montemurro e Nicola Sconza, rispettivamente consigliere comunale e segretario cittadino dell'Udc. Nelle ultime settimane le posizioni dei due partiti sembravano essersi riavvicinate: ma è presto per poter parlare di una convergenza in vista delle prossime elezioni. Lo stesso Lanzara ha dichiarato: "Noi ci confrontiamo con tutti, con tutti quelli che vogliono rappresentare una alternativa all'amministrazione Sica".

Nei giorni scorsi, intanto, si sono moltiplicati gli incontri tra i partiti: il coordinatore cittadino dell'Italia dei Valori, Luciano De Vita, si è incontrato appunto sia con l'Udc sia con Sinistra Ecologia e Libertà: obiettivo dell'Idv, partito di opposizione extra consiliare, è quello di "costruire una alternativa alla maggioranza Sica lavorando ad un programma di sviluppo per Pontecagnano Faiano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • Scomparso dal 1° giugno insieme ad un'amica: Emanuele sta bene

Torna su
SalernoToday è in caricamento