Salvini a Piazza Portanova, il sindaco: "E' Ministro dell'Interno, qual è il problema?"

Matteo Salvini a Salerno il 6 maggio e comizio a Piazza Portanova. La scelta e la concessione di un luogo simbolo aveva sollevato mugugni e polemiche, ma il sindaco Enzo Napoli ha chiarito la posizione di Palazzo di Città. "Non capisco - ha detto - quali siano gli incidenti diplomatici"

Il Ministro dell'interno Matteo Salvini

Matteo Salvini a Salerno il 6 maggio e comizio a Piazza Portanova. La scelta  - e la concessione - di un luogo simbolo aveva sollevato mugugni e polemiche, ma stamattina il sindaco Enzo Napoli ha chiarito la posizione di Palazzo di Città. "Non capisco - ha detto - quali siano gli incidenti diplomatici. Abbiamo il Ministro dell'Interno, il segretario nazionale di un partito abbastanza rampante che chiede l'autorizzazione a parlare a Piazza Portanova. Abbiamo una delibera che delimita i luoghi. Trattandosi, però, di un membro del Governo e segretario nazionale - se viene Di Maio faremo tale e quale - siamo propensi a concedere la piazza e la concediamo".

La precisazione


"Siamo dell'idea  - ha aggiunto il primo cittadino di Salernpo - che le vittorie elettorali si possono celebrare nel massimo passaggio dell'informazione: bisogna che ciascuno possa liberamente esprimerersi in un libero contraddittorio e così si vincono e si perdono le elezioni. Salvini racconterà le sue ragioni. Altri partiti, rappresentati però da membri di rango nazionale - per intenderci mmbri di governo e ministri - saranno ugualmemnte ospitati. Pare che il tempo sia inclemente e forse sceglieranno un luogo chiuso. Ribadisco: altri membri di Governo e ministri avranno le deroghe che concediamo a Salvini. Mi fa specie che MeetUp Amici di Beppe Grillo sollevi polveroni facendo riferimento a chissà quale rapporto sotterraneo tra De Luca e Salvini. Mi fa specie: loro sono al Governo, qual è il problema?. Sono basito".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Tentato furto da "Siniscalchi" a Salerno: banditi costretti alla fuga

Torna su
SalernoToday è in caricamento