“Giovani in Comune”: tra i 14 forum giovanili vincitori, 9 sono salernitani

Con il 70% dei vincitori, si evidenzia l’efficacia e la forza del modello salernitano che è stato portato avanti, da anni, dal Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani

Soddisfazioni, sul piano regionale, per la Provincia di Salerno che si distingue per il bando “Giovani in Comune”.  Sono state pubblicate dalla Regione Campania le graduatorie ufficiali del bando “Giovani in Comune” il primo bando esclusivamente dedicato ai forum dei giovani comunali. Tra i 14 Forum giovanili vincitori 9 sono i Comuni della Provincia di Salerno, un risultato eccellente che con il 70% dei vincitori evidenzia l’efficacia e la forza del modello salernitano che è stato portato avanti, da anni, dal Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani. 

La soddisfazione

La Provincia di Salerno, dunque, dimostra la centralità e l’importanza che dà alle Politiche Giovanili. Soddisfatto, il Consigliere Provinciale delegato alle Politiche Giovanili, Giovanni Guzzo: “Sono positivo anche nei confronti di quei forum che attualmente sono tra i progetti oggetto di supplemento istruttorio. Credo che presto, anche questi ultimi, potranno beneficiare dei fondi del bando e, se così fosse, la provincia di Salerno con 13 forum su 24 andrebbe a rappresentare la metà dei vincitori. - continua il Consigliere Guzzo - La Provincia di Salerno è attenta alle politiche giovanili e per questo che insieme ai ragazzi del Coordinamento e al Presidente Strianese il 13 Dicembre abbiamo voluto la presentazione del Bando insieme all’On Piero De Luca e al Consigliere Regionale Enzo Maraio oltre alla mozione che io stesso, prima del bando, ho inviato alla Regione Campania per evidenziare le potenzialità di uno strumento sociale così importante come il forum".

Parla Francesco Barbarito, Presidente del Coordinamento Provinciale

“Ancora una volta il modello dei Forum dei Giovani in Provincia di Salerno dimostra di essere un’eccellenza! Il risultato ottenuto dimostra come nella nostra Provincia ci sono tanti giovani meritevoli, con capacità progettuali importanti che permetteranno uno sviluppo costruttivo nelle comunità di riferimento.

Nonostante questo grande risultato, in accordo con il Presidente della Provincia Michele Strianese e con il Consigliere Provinciale Giovanni Guzzo, che ringrazio, abbiamo ritenuto opportuno chiedere alla Regione di aprire subito un nuovo bando, visti i fondi già stanziati dalla Regione in materia di Politiche Giovanili e dare la possibilità anche agli altri Forum comunali e ai Coordinamenti Provinciali, rimasti per ora esclusi, di poter partecipare.  "Giovani in Comune" è la prima misura davvero vicina al mondo dei Forum e speriamo possa diventare un appuntamento fisso per dare l'opportunità a tutto il comparto delle politiche giovanili di poter crescere e far sviluppare i nostri territori e dare così un segno tangibile, anche a chi vede il Forum solo un orpello trascurabile".

La nota

Il Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno, di concerto con l’Amministrazione Provinciale ha inviato questa mattina una lettera alla Regione Campania che comprende una serie di richieste per dare delle risposte concrete ai Forum che sono stati esclusi dalle graduatorie e per dare un nuovo slancio in materia di Politiche Giovanili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Innanzitutto la richiesta di una nuova finestra per dar modo ai forum che non sono riusciti a partecipare di potersi vedere riconosciuto un importante finanziamento per realizzare le proprie idee progettuali ma soprattutto, che venga prevista anche la partecipazione del Coordinamento Provinciale al nuovo bando in quanto la partecipazione del Coordinamento Provinciale consentirebbe di prevedere un progetto di più ampio respiro per implementare e consolidare la rete dei forum di tutta la Provincia.  Infine l’apertura di un tavolo di concertazione con tutti gli attori delle Politiche Giovanili, per discutere sui regolamenti regionali relativi al funzionamento del nuovo Forum Regionale, modificato con la Legge Regionale 26/2016, ma di fatto ancora non attuata, vista la mancanza dei decreti attuativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Coronavirus: contagiata una persona a Vallo, il nuovo caso

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento