La gettoneria era troppo pesante: ragazzo assolto per furto

Il ragazzo di 26 anni fu arrestato dai carabinieri all’esterno di un bar situato nel comune di San Marzano sul Sarno, a seguito di una segnalazione arrivata da una guardia giurata

Foto di repertorio

Cadono tutte le accuse nei confronti di un ragazzo di 26 anni che, era finito nel mirino della Procura di Nocera Inferiore, per il furto di una gettoniera, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Il caso

Lo scorso mese di dicembre, infatti, fu arrestato dai carabinieri all’esterno di un bar situato nel comune di San Marzano sul Sarno, a seguito di una segnalazione arrivata da una guardia giurata che sosteneva di averlo visto portare via dal locale una gettoniera cambia monete. Immediato l’intervento dei militari dell’Arma, che vennero aggrediti dal ragazzo. Ma a discolpare il 26enne è stata la testimonianza del titolare del bar, che, nel corso del processo, ha rivelato che la gettoniera in questione era stata soltanto trascinata in quanto pesava circa 30 chili. E inoltre è emerso che il giovane, quella sera, era ubriaco e che quindi avrebbe spostato l’oggetto senza intenzione di rubarlo. Infine il giovane è stato assolto anche dall’accusa di resistenza e lesioni in quanto avrebbe colpito involontariamente uno dei carabinieri intervenuti dinanzi al bar.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a San Rufo, auto finisce contro un muretto: 3 feriti

  • Cronaca

    Rapina a mano armata in una macelleria di Scafati: caccia ai malviventi

  • Cronaca

    Sole, mare e coriandoli: boom di presenze a Salerno in attesa del Carnevale

  • Cronaca

    Salerno al setaccio: doppie pattuglie per stanare i veicoli senza assicurazione e revisione

I più letti della settimana

  • Ora legale: lancette in avanti, ecco quando

  • Botti al matrimonio, cavallo del carro funebre si spaventa e muore

  • Pestaggio davanti al locale, parla la vittima: "Denuncerò i buttafuori"

  • Corruzione a Salerno: arrestati il direttore dell'Agenzia delle Entrate, l'imprenditore La Marca e un ex affiliato al clan Maiale

  • Pronuncia formule incomprensibili "contro" un bar e va via: perplessità in via Memoli

  • Neonata salernitana muore al Santobono, madre condannata per omicidio

Torna su
SalernoToday è in caricamento