La crisi di governo: Vincenzo De Luca rivolge 10 domande a Di Maio

Attraverso la propria pagina facebook, il presidente della Regione Campania riflette sul disagio dei cittadini italiani, conseguenza dell'instabilità politica di queste ore

Attraverso la propria pagina facebook, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca riflette sul disagio dei cittadini italiani, conseguenza dell'instabilità politica di queste ore. "Ecco le mie dieci domande per Di Maio", dice il governatore, dopo avergli detto "ti aspetto in tv", a proposito della vicenda navigator.

Il dibattito


"In questi giorni -  dice De Luca - ho colto in tanti un sentimento di grande disagio di fronte all’ipotesi di un governo Pd-5 Stelle. E' un disagio che condivido. E' del tutto naturale dopo aver subiìto per 10 anni aggressioni di ogni tipo da parte dei 5 Stelle. Provare a fare un governo non significa affatto non dover riflettere in maniera autocritica sui nostri errori e sulle scelte programmatiche da individuare come priorità a partire da un Piano per il Lavoro per 200mila giovani del Sud e dalla questione sicurezza. Dall’altro lato, la prima cosa da fare è un’operazione-verità su questi 10 anni. Chiedo conto ai 5 Stelle di tante cose che hanno detto e poi si sono rimangiati. Siccome ho sentito i 10 punti che Di Maio ha elencato per la formazione di un nuovo governo, mi sono preso lo sfizio di annotare 10 punti e di porre 10 domande a Di Maio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Bomba a Battipaglia, terminata l'evacuazione: "Si torna a casa"

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento