Inceneritore, indagati De Luca e la giunta. Calabrese: "Sono sereno"

Intervista all'assessore comunale all'ambiente, già in carica nella precedente amministrazione De Luca

"Come amministrazione comunale abbiamo agito semplicemente nell'interesse dei cittadini e della città. Ad ogni modo, c'è stata una denuncia ed è giusto che la magistratura faccia il proprio lavoro" così Gerardo Calabrese, attuale assessore all'ambiente del comune di Salerno in merito agli avvisi di garanzia notificati al sindaco Vincenzo De Luca e agli esponenti della sua ex giunta comunale per il cambio di destinazione d'uso votato dei suoli destinati al termovalorizzatore, cambio votato dalla precedente giunta comunale della quale Calabrese era già membro, sempre in qualità di assessore all'ambiente.

"Sono sereno perchè ho votato un atto di indirizzo politico - ha commentato il delegato all'ambiente - la nostra amministrazione ha operato, opera ed opererà a difesa dei cittadini e del territorio. Siamo sereni ed andiamo avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

  • Prorogata l'allerta meteo in Campania, ecco le nuove previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento