Forza Italia, i deputati salernitani con la Carfagna disertano la manifestazione contro il governo

La vice presidente della Camera ha preso le distanze dalla kermese organizzata, oggi pomeriggio, in Piazza San Giovanni a Roma che vedrà la presenza sul palco di Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi

Il gruppo parlamente di Fi Salerno con Mara Carfagna

E’ il giorno della manifestazione del centrodestra unito contro il Governo M5S-Pd. Oggi pomeriggio si ritroveranno in Piazza San Giovanni a Roma Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia per contestare le politiche del Conte bis, in particolare quelle economiche, dell’immigrazione, del lavoro, della sicurezza e della giustizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le divisioni in Fi a Salerno

Alla kermesse di oggi sicuramente non parteciperà Mara Carfagna, vice presidente della Camera dei Deputati e leader di Forza Italia in provincia di Salerno. La motivazione ufficiale è quella di non poter manifestare accanto agli esponenti dell’estrema destra come Casa Poundma in realtà la scelta di Mara Carfagna di esternare una posizione lontana da quella del leader Silvio Berlusconi assume un sapore politico molto più profondo. Da tempo, infatti, l’ex ministro alle pari opportunità, pur dicendosi favorevole ad un centrodestra unito, non condivide la linea pro-Salvini del suo partito. Le indiscrezioni la vogliono ad un passo dall’adesione al nuovo movimento politico “Italia Viva” di Matteo Renzi, ma la diretta interessata finora  le ha sempre smentite. Diserteranno la manifestazione con Berlusconi, Salvini e Meloni anche gli altri deputati forzisti salernitani Gigi Casciello, Enzo Fasano e forse Marzia Ferraioli nonostante l’invito alla partecipazione giunto, nero su bianco, dal Cavaliere. A dirigenti e militanti del partito salernitano il coordinatore Fasano ha lasciato libertà di decisione al riguardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Dramma a Baronissi, uomo si suicida in casa: il cordoglio di Valiante

Torna su
SalernoToday è in caricamento