Mara Carfagna lancia il "Manifesto per il Cilento": lo proporrà a Caldoro

Poi, da Cannalonga, invia una stoccata ai dissidenti interni: "La straordinaria partecipazione del popolo azzurro cilentano è la risposta a chi fa solo polemiche autoreferenziali sulla stampa"

Mara Carfagna a Cannalonga

Un Manifesto per il Cilento da inserire nel programma elettorale del presidente Stefano Caldoro in vista delle prossime elezioni regionali. E' l'iniziativa lanciata dalla coordinatrice provinciale di Forza Italia Mara Carfagna, durante un incontro svoltosi nel Cilento, precisamente nel comune di Cannalonga, alla presenza di dirigenti e sostenitori del partito di Silvio Berlusconi. Nel corso della serata sono stati affrontati diversi temi: la questione viabilità, la riperimetrazione del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, la valorizzazione della Dieta Mediterranea, la questione del ridimensionamento dell’ospedale di Agropoli ridotto ad interventi di primo soccorso.

Di qui la necessità di lanciare un Manifesto per il Cilento per porre a livello regionale i problemi che attanagliano da tempo l'area a sud della capoluogo. Un'iniziativa annunciata nel corso della manifestazione, promossa dal vice coordinatore del Cilento Enzo Pasca, insieme al coordinatore Andrea Cirillo, che ha visto la straordinaria partecipazione di centinaia di cittadini, attivisti, simpatizzanti di Forza Italia. Presente gran parte del coordinamento provinciale e molti sindaci: come il sindaco del comune di Cannalonga Toribio Tangredi, di Vibonati, Massimo Marcheggiani, il coordinatore del Golfo di Policastro Biagio Midaglia, il coordinatore del Vallo di Diano Valentino Di Brizzi, il coordinatore di Salerno Antonio Roscia, il coordinatore e il vice coordinatore della Valle dell'Irno Pasquale Lupone ed Enzo Adinoldi, il responsabile Enti Locali Gigi Casciello, il senatore Enzo Fasano, il gruppo giovanile di Forza Italia Salerno e molti altri responsabili di zona.

A margine dell'incontro l'onorevole Carfagna si è soffermata a parlare con la gente, raccogliendo le istanze del territorio ma ha anche spento una serie di polemiche su attacchi da parte di dissidenti interni. "Questa sera dall’entusiasmo del Cilento arriva la risposta a chi con la scusa di manifestare dissenso, sempre legittimo, credendo di fare il bene del partito, cerca, in realtà, solo visibilità sulla stampa con polemiche autoreferenziali". E ancora: "Un entusiasmo straordinario qui a Cannalonga. Questo è il riconoscimento della credibilità della nostra classe dirigente. Questa straordinaria partecipazione conferma che il Cilento è stanco dei mestieranti della politica”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rifiuti e tangenti, l'annuncio di Roberto De Luca: "Mi dimetto"

  • Cronaca

    Litiga con il fratello e poi gli spara: 50enne gambizzato a Pagani

  • Cronaca

    Un caso di "Blue Whale": indagato 30enne per istigazione al suicidio

  • Cronaca

    Maltempo in Campania, nuova allerta meteo: ecco le previsioni

I più letti della settimana

  • Dramma a Salerno, donna muore per un malore vicino al mercato

  • Uomo lancia bottiglie di vetro dal terzo piano in via Carmine: transennata l'area

  • Tre scosse di terremoto tra Campania e Basilicata: nessun danno

  • Nuova allerta della Protezione Civile: in arrivo gelate e pioggia

  • Furti nei rioni collinari di Salerno: scattano tre arresti

Torna su
SalernoToday è in caricamento