Terremoto politico a Novi Velia, sfiduciata la sindaca Ricchiuti: bocciato il bilancio

Il consiglio comunale ha votato contro il bilancio consuntivo 2016, provocando il suo scioglimento, la nomina di un commissario da parte della Prefettura ed il ricorso anticipato alle urne

Maria Ricchiuti

Maria Ricchiuti, attuale consigliere regionale dell’Udc, non è più sindaco del Comune di Novi Velia: nel pomeriggio di oggi il consiglio comunale ha votato contro il bilancio consuntivo 2016, provocando il suo scioglimento, la nomina di un commissario da parte della Prefettura ed il ricorso anticipato alle urne. A darne annuncio la consigliera di opposizione Pina Speranza: “A causa di grosse irregolarità contabili, il mio gruppo ha espresso voto contrario. Con diverse motivazioni, prettamente politiche, ha votato contro anche una parte della maggioranza. Il risultato finale è stato di 7 voti a 4 Il segretario comunale ha immediatamente informato dell'accaduto il Prefetto di Salerno, che nominerà il commissario che reggerà il Comune fino alle prossime elezioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento