Olevano, commemorazione di Forza Nuova con le autorità religiose e civili

Particolarmente struggente la "poesia del soldato" recitata da Ermanno Mandarino “che – si legge in una nota - ha toccato i cuori dei presenti e rafforzato nei militanti forzanovisti il senso delle proprie battaglie politiche ed ideali”

La cerimonia

Questa mattina, presso il monumento militare allocato nel cimitero di Olevano sul Tusciano, il nucleo locale di Forza Nuova, in collaborazione con le autorità religiose e civili, ha organizzato una breve cerimonia in ricordo dei Caduti per la Patria durante i due conflitti mondiali. Particolarmente struggente, nel corso dell'evento, la "poesia del soldato" recitata da Ermanno Mandarino “che – si legge in una nota - ha toccato i cuori dei presenti e rafforzato nei militanti forzanovisti il senso delle proprie battaglie politiche ed ideali”.

“In una società inghiottita dal materialismo e da un untuoso universalismo - dichiarano gli esponenti di Forza Nuova - reputiamo fondamentale, invece, evocare le gesta di chi ha reso grande la nostra Terra, difendendola con le unghie e con i denti, additando costoro come esempio e monito per le future generazioni, onde far proprio l'amor di Patria e quel senso della dignità nazionale che è andato perduto.Onore ai nostri caduti ! W L’Italia”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • Luci d'Artista 2019/2020: un giro d'affari di quindici milioni di euro

  • Choc in via San Leonardo, a Salerno: donna trovata morta con la gola tagliata

Torna su
SalernoToday è in caricamento