Covid-19: scatta una nuova ordinanza a Roccapiemonte

Tutti coloro che faranno rientro a Roccapiemonte da una Regione diversa dalla Campania e/o dall’estero, di segnalare la propria presenza sul territorio comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Il Sindaco Carmine Pagano ha emesso un’ordinanza con la quale, fino al prossimo 4 luglio 2020, e fino alla cessazione dell’emergenza sanitaria in corso a causa del Covid-19, obbliga tutti coloro che faranno rientro a Roccapiemonte da una Regione diversa dalla Campania e/o dall’estero, di segnalare la propria presenza sul territorio comunale al Centro Operativo Comunale attraverso i volontari del Nucleo di Protezione Civile, compilando l’apposito modulo che verrà fornito o inviato contattando i volontari della Protezione Civile o della Polizia Municipale al numero 0812131278 o attraverso i seguenti indirizzi di posta elettronica certificata:

Le persone provenienti da altra Regione d’Italia o dall’estero, potranno, ordinatamente e senza creare assembramento, recarsi dal lunedì al sabato presso la sede della Protezione Civile di Roccapiemonte, in via della Pace frazione San Potito, entro due giorni dall’arrivo a Roccapiemonte, indicando sotto la propria responsabilità, anche penale, quanto richiesto dalla modulistica. L’auto-dichiarazione non comporterà l’obbligo di quarantena per il dichiarante, ma avrà il solo scopo di monitorare e censire la mobilità locale nel caso in cui fosse necessario ricostruire la catena di eventuali contagi che dovessero in ipotesi sfortunata registrarsi ad avvenuta riapertura dei confini regionali e nazionali.

Chi non si atterrà a tale ordinanza, nel periodo indicato, sarà punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma che va da euro 400,00 a euro 1000,00. Se il mancato rispetto delle predette misure avviene mediante l’utilizzo di un veicolo la sanzione prevista dal primo periodo è aumentata fino a un terzo.  Non debbono provvedere alla segnalazione presso Protezione Civile e/o Polizia Locale coloro che si spostano verso il Comune di Roccapiemonte per motivi di lavoro e per un tempo limitato nell’arco della stessa giornata. 

Parla il Sindaco Carmine Pagano: 


“Abbiamo svolto un lavoro straordinario nelle varie fasi dell’emergenza, ottenendo il brillante risultato di essere uno dei pochi Comuni Covid-Free, cioè alcun contagio del virus. Sulla scia di questi risultati, non possiamo abbassare la guardia in questa fase che rimane critica anche se di lento ritorno alla normalità. Ecco perché continuiamo a chiedere massima attenzione ai cittadini, di attenersi rigidamente alle regole di prevenzione sanitaria ed in questo quadro si inserisce l’emissione di questa ordinanza con la quale cerchiamo di tutelare sia chi giunge a Roccapiemonte da altre Regioni italiane o Stati esteri e coloro che vivono nella nostra città”.

Torna su
SalernoToday è in caricamento