Psi, Nencini confermato segretario: De Luca ironizza sulla sinistra

Nell'ultima giornata congressuale sono stati ospitati il sottosegretario alla presidenza del consiglio Tommaso Nannicini, il vice segretario nazionale del Pd e presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani

Nencini

È terminato il IV Congresso Nazionale del Partito Socialista Italiano a Salerno, che ha riconfermato alla guida del partito Riccardo Nencini. Nell'ultima giornata congressuale sono stati ospitati il sottosegretario alla presidenza del consiglio Tommaso Nannicini, il vice segretario nazionale del Pd e presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani e il governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Quest’ultimo prima di essere accolto con uno scrociante applauso dalla folta platea socialista il governatore si è soffermato a lungo a chiacchiere con i giornalisti toccando diversi temi, dall’emergenza immigrazione alla trasformazione urbana del capoluogo fino ai temi più strettamente politici come le condizioni vissute della sinistra italiana. “Siamo alla metafisica – ha rionizza – Credo sia in discussione tutto nel mondo contemporaneo. Immaginare di autoconsolarsi con gli ideologismi è un modo per condannarsi all’impotenza. Quello che decide su tutto è la concretezza, la capacità di cambiare le cose. Per me deve significare questo, valorizzare il cambiamento e creare opportunità per le giovani generazioni”

.Inevitabile per De Luca soffermarsi anche sulla visita del premier Matteo Renzi che il prossimo 25 febbraio sarà a Salerno per inaugurare la Stazione Marittima di Zaha Hadid. “Credo sia un annesimo segno di attenzione per il Sud e la Campania. E anche il riconoscimento di trasformazione urbana che è qualcosa di unico d’Italia. Siamo stati capaci di cambiare il volto di un’intera città. Tutto questo è significativo perché siamo in un Paese nel quale la trasformazione urbana è un atto di eroismo e non un lavoro amministrativo come tutti gli altri Paesi moderni dell’europa e del mondo. E’ dunque un atto di incoraggiamento per noi e anche un momento di emozione per quanto riguarda l’opera perché ricorderemo Zaha Hadid con una serata speciale”.

Soddisfazione per il successo dell’evento politico è stata espressa dal consigliere regionale Enzo Maraio e dal segretario provinciale Silvano Del Duca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento