Camerota, consiglio in piazza: la richiesta del sodalizio "Cento Passi"

L'associazione ha inviato una petizione al sindaco Bortone e al presidente del consiglio comunale chiedendo la celebrazione del consiglio comunale in piazza San Marco nella frazione di Licusati, con la partecipazione dei cittadini

Un'immagine di Camerota

Un consiglio comunale da celebrare in piazza: questa la richiesta contenuta in una petizione inviata al sindaco Domenico Bortone e al presidente del consiglio comunale di Camerota da parte dell'associazione "Cento Passi", sita nella frazione di Licusati della località turistica della provincia salernitana. Obiettivo dell'associazione, che ha raccolto le firme necessarie in base allo statuto comunale, è di far celebrare il consiglio comunale in piazza San Marco, nella frazione di Licusati.

Diverse le criticità riguardanti Licusati sulle quali l'associazione vuole attirare l'attenzione dell'amministrazione comunale: l'illuminazione pubblica, la pulizia e la sistemazione delle strade interne. Nella petizione i membri del sodalizio di Licusati chiedono al sindaco e al presidente dell'assise comunale che al consiglio in piazza possano partecipare tutti i cittadini della frazione per "una forma di democrazia diretta" e che la discussione si svolga sotto forma di dibattito tra le istituzioni e gli stessi cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Uccisa e abbandonata a Salerno, 18 anni di carcere per l'assassino di Mariana

  • Presunto ufo a Capaccio Paestum: lo scatto attenzionato dagli esperti

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

Torna su
SalernoToday è in caricamento