Pontecagnano, annullata per illegittimità la seduta del Consiglio Comunale

Accolti i rilievi sollevati dai consiglieri Isabella Mangino (Indipendente) ed Ernesto Sica (Lega), che, in una nota protocollata stamattina, hanno evidenziato l’inosservanza dei termini e il mancato rispetto delle disposizioni contenute nell’articolo 41 dello statuto

Il consigliere Mangino

Annullata per illegittimità la seduta del consiglio comunale prevista per oggi, lunedì 20 maggio, a Pontecagnano. Accolti i rilievi sollevati dai consiglieri Isabella Mangino (Indipendente) ed Ernesto Sica (Lega), che, in una nota protocollata stamattina, hanno chiesto l’annullamento della seduta per l’inosservanza dei termini e per il mancato rispetto delle disposizioni contenute nell’articolo 41 dello statuto comunale.

Il retroscena

L’articolo citato dai consiglieri prevede che l’avviso di convocazione per le adunanze ordinarie "deve essere comunicato ai consiglieri almeno 5 giorni interi e liberi prima di quello stabilito dalla riunione", includendo anche nel terzo comma "i giorni festivi ricorrenti per calendario". "Tutto ciò - dichiara chi ha protocollato la nota - non è avvenuto nella procedura di convocazione del consiglio del 20 maggio, il cui avviso è stato consegnato solo fra il 16 ed il 17 maggio, oltre il termine prescritto dalla norma anche in considerazione del fatto che nel calcolo non vanno considerati né il giorno di consegna né quello dell’assemblea".

Le reazioni

"Questi sono i risultati che si raccolgono quando chi guida il consiglio comunale vive di improvvisazione e poca conoscenza delle norme - afferma Isabella Mangino - L’annullamento conferma la fondatezza dei nostri rilievi e l’inadeguatezza di chi dovrebbe studiare un po’ di più il regolamento dell’assise. Dare la possibilità ai consiglieri di svolgere il proprio mandato in maniera seria, consapevole e completa deve rappresentare una priorità per chi governa. Alla maggioranza consiglio di concentrarsi di più su un compito importante che alcuni suoi membri, troppo impegnati sui social network, non hanno ancora compreso appieno: rappresentare le istituzioni in maniera corretta".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, morte di Antonio Junior De Sarlo: chiesto il processo per l'amico

Torna su
SalernoToday è in caricamento