Primarie Pd, i Giovani di Salerno: "Ecco perchè sosteniamo Martina"

Il segretario Mazzeo: "E' l’unico ad immaginare un progetto inclusivo ed incisivo in grado di riformare il nostro partito per renderlo la spina dorsale di un centrosinistra progressivo, riformista ed attraente"

Il segretario Mazzeo

Il circolo dei Giovani Democratici di Salerno sosterrà Maurizio Martina alla segreteria nazionale del Partito Democratico. L'appuntamento è per il 3 marzo quando si svolgeranno le primarie.

L’annuncio

Ad ufficializzare la posizione del movimento giovanile salernitano è il segretario Marco Mazzeo, che spiega: “L'ex ministro delle politiche agricole è l’unico ad immaginare un progetto inclusivo ed incisivo in grado di riformare il nostro partito per renderlo la spina dorsale di un centrosinistra progressivo, riformista ed attraente anche a chi oggi non si riconosce nella nostra comunità. Al congresso regionale, in programma sempre il 3 marzo, sosterremo Leo Annunziata segretario regionale del Partito Democratico della Campania”. Per i giovani dem “la candidatura del sindaco di Poggiomarino è una grande opportunità per proseguire nell'azione di rilancio del Pd nella nostra Regione”. “Annunziata, amministratore serio che ha dimostrato in questi anni grandi capacità politiche e amministrative, è una scelta di rinnovamento che, sicuramente, darà spazio a tanti giovani impegnati nel nostro partito. Ringrazio tutti i Giovani Democratici di Salerno che hanno deciso di sostenere con entusiasmo e passione Martina e Annunziata" conclude Mazzeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento