Viabilità nell'Agro nocerino, bloccati 14 progetti: Cascone contro Gambino

Il presidente della Quarta Commissione - Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti della Regione Campania parla di una "pura azione di destabilizzazione". Inviata una lettera al governatore De Luca

Luca Cascone

Quattordici progetti esecutivi, pronti ad essere appaltati, finanziati per 50 milioni di euro, ma bloccati per “una pura azione di destabilizzazione”.A denunciarlo è il presidente della Quarta Commissione - Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti della Regione Campania Luca Cascone che stigmatizza la situazione di stallo creatasi in merito al Programma d’intervento per il servizio di tipo metropolitano nell’Agro Nocerino Sarnese, “uno sforzo eccezionale fatto dalla Giunta De Luca per le strade della Campania, nell’Agro, a rischio vanificazione, a causa di una segnalazione inconsistente e priva di fondamento amministrativo di un consigliere regionale con ridotta attività politica”.

La lettera

La questione è stata illustrata in una lettera di appello indirizzata oggi al presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, firmata dal presidente della Provincia di Salerno e sindaco di San Valentino Torio Michele Strianese insieme ai sindaci dei Comuni di Pagani, San Marzano sul Sarno, Nocera Superiore, Nocera Inferiore, Castel San Giorgio, Sarno, Siano, Angri in cui si chiede “con forza di procedere celermente per evitare di mettere a rischio, in ogni singolo Comune, gli interventi ormai finanziati, considerata la grande soddisfazione per i finanziamenti ricevuti espressa da tutti noi che attendiamo soltanto un’immediata concretizzazione”. Si tratta di progetti stradali candidati dai Comuni ricadenti nel territorio dell’Agro Nocerino Sarnese sul programma di intervento della viabilità regionale ed inseriti utilmente in graduatoria, per i quali gli uffici regionali stanno provvedendo a definire i Decreti di ammissione a finanziamento, ma per i quali “si registra una pesante situazione di stallo, dovuta alla legittima preoccupazione degli uffici regionali causata delle improvvide denunce, prive di fondamento, di un consigliere regionale della nostra provincia” (Alberico Gambino, ndr) come annota la lettera di appello degli amministratori locali pronti a dare il loro supporto “per superare questo incaglio amministrativo che dopo tanto lavoro rappresenta l’unico ostacolo all’avvio dei tanti progetti in cantiere”. "Spiace evidenziare – rimarca Cascone – che la ridotta attività politica del consigliere in questione, o incauti suggeritori che gli scrivono i testi, ha di fatto prodotto soltanto accuse infamanti e diffide a tutto e tutti (uffici regionali, Cipe, MIT ed addirittura Ministero dell’Interno) e non si è concretizzato, come poteva essere nell’interesse del territorio, in una richiesta di ulteriori risorse, questione politica che - al limite- avrebbe potuto trovare un suo fondamento. Benché sia stato fatto un tentativo, con garbo e pazienza, di descrivere al collega la situazione creatasi, chiedendo di distinguere l’attività amministrativa (assolutamente corretta) dall’attività politica (che potrebbe non essere condivisa), si deve tristemente registrare, considerando la risposta ricevuta di annullare tutto, che forse è nelle reali intenzioni del collega bloccare il lavoro fatto finora, con l’obiettivo di non far realizzare progetti ed opere rilevanti per il nostro amato Agro Nocerino Sarnese. Probabilmente, dovendo candidarsi come sindaco a Pagani, auspica che nessun cantiere finanziato dalla Regione e voluto dall’attuale Amministrazione possa partire prima delle elezioni".

I progetti

I progetti stradali candidati dai Comuni ricadenti nel territorio dell’Agro Nocerino Sarnese sul programma di intervento della viabilità regionale ed inseriti utilmente in graduatoria interessano San Valentino Torio (Ricolleghiamoci all'Agro), Sarno (Piano insediamenti produttivi), Nocera Superiore (Riqualificazione urbana e dei marciapiedi, aree pedonali ed adeguamento impianto P.I.), Siano (Strada Sopracase), Bracigliano (Viabilità verso la linea ferroviaria e autostradale), Scafati (Area insediamenti produttivi), Angri (Messa in sicurezza ed adeguamento funzionale di via Salice e strade limitrofe), Pagani (Riqualificazione via De Gasperi , via Nazionale, via Mangioni, via Sant'Anna, via Fusco), Cava de’ Tirreni (Messa in sicurezza ed adeguamento funzionale strade limitrofe allo Stadio Comunale Lamberti), Sant'Egidio Monte Albino (Allacciamento di via Dante Alighieri e via Coscioni), Poggiomarino (Riqualificazione strada comunale via Nocelleto, via Vittorio Emanuele, Via De Marinis), San Marzano Sul Sarno (Adeguamento e manutenzione direttrici stradali per favorire l'accessibilità alle stazioni ferroviarie Agro Nocerino Sarnese), oltre agli interventi che concernono l’Autostrada A3 (la nuova rampa in direzione nord Angri /Sant’Egidio Mont’Albino e la rotatoria in uscita allo svincolo di Nocera Inferiore) utili all’intero territorio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A3, moto travolta da un'auto: gravi due centauri

  • Cronaca

    Carcere di Salerno, nasconde l'iphone nelle parti intime: nei guai la sorella del boss

  • Meteo

    Allerta meteo per Pasquetta in Campania: ecco le nuove previsioni

  • Cronaca

    Lacrime e dolore a Campagna per Letizia, il padre: "Sarai il nostro angelo custode"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino: 17enne perde la vita

  • Choc sul raccordo Salerno-Avellino: vede la vittima dell'incidente e muore

  • Incidente sul raccordo Salerno-Avellino: morto 17enne, il cordoglio del sindaco

  • Camorra e droga, sgominate due bande legate ai clan: scattano 37 arresti

  • Dramma a Salerno, uomo precipita dal quinto piano e muore

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino, 2 dei 5 feriti lottano per la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento