Reddito di cittadinanza in Campania, Oddati: "De Luca assuma i navigator"

Lo scrittore salernitano, membro della segreteria nazionale del Pd, interviene sulla polemica innescata dalla decisione del governatore di non assumere la figura del navigator voluta dal ministro Di Maio

Nicola Oddati (Pd)

Uomo molto vicino a Nicola Zingaretti, in odore di un possibile incarico all’interno del governo giallorosso, lo scrittore salernitano Nicola Oddati prende una posizione molto chiara su di una vicenda che sta dividendo il mondo della politica della regione Campania. “Qualcuno mi esorta ad un chiarimento della mia posizione sui Navigator in Campania. È la stessa espressa da Peppe Provenzano ( posso tranquillamente dire che è stata elaborata insieme). Sebbene De Luca in punta di principio segnali un tema condivisibile, dal momento che si tratta di profili purtroppo precari, vanno assunti come prevede la legge”.

La nomina

Nei giorni scorsi Oddati è stato nominato, direttamente dal nuovo segretario, nella nuova segreteria nazionale del Pd con la delega al Mezzogiorno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Bomba a Battipaglia, terminata l'evacuazione: "Si torna a casa"

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento