Salerno, nigeriano minaccia autista bus. Cirielli: "Carcere e poi espulsione"

Il deputato di Fratelli d'Italia interviene dopo l'episodio di violenza verificatosi a bordo di un autobus

Edmondo Cirielli

Dopo le minacce di un cittadino straniero di nazionalità nigeriana contro l’autista di un bus della Sita Sud, interviene a gamba tesa il deputato di Fratelli d’Italia e Questore della Camera Edmondo Cirielli: “All’autista va tutta la mia solidarietà mentre alla polizia il mio grazie per aver assicurato alla legge uno delinquente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello

L’esponente della destra si augura che “la magistratura assicuri che il nigeriano arrestato possa restare in custodia cautelare in carcere  fino all’espulsione, senza godere di zone franche che metterebbero nuovamente a rischio la sicurezza dei cittadini” conclude Cirielli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

  • Cilento, avvistato il proprietario di "Louis Vuitton" con il suo mega yacht

Torna su
SalernoToday è in caricamento