Politica, Salvini a Sorrento e a Positano per salutare i sindaci della Lega

"Abbiamo salutato l'ingresso nella Lega dei sindaci di Sorrento e di Positano, che sono due modelli di turismo, di raccolta differenziata, di cura del territorio". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini

Foto Fb

"Abbiamo salutato l'ingresso nella Lega dei sindaci di Sorrento e di Positano, che sono due modelli di turismo, di raccolta differenziata, di cura del territorio". Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini che oggi ha fatto tappa a Sorrento e Positano, per salutare i due sindaci dei comuni campani, new entry della Lega. In merito alle Sardine ha sottolineato: "A me piace ogni tipo di partecipazione democratica, mi piacciono di meno quelli che parlano di sprangate, di calci, di pugni".

Parla il sindaco di Positano

Il sindaco di Positano, Michele De Lucia, dunque, ha ringraziato l'ex premier: "Grazie Matteo per quello che hai fatto al governo per l'amministrazione come la nostra che ha ricevuto il contributo Spiagge sicure. Per la prima volta quattro operatori, quattro vigili urbani, dall'alba al tramonto, sulle nostre spiagge". Riflettori puntati, poi, sul finanziamento governativo per l'adeguamento delle strade: "Il Comune di Positano contribuisce per 800mila euro al fondo di solidarietà senza ricevere, fino a poco tempo fa, neanche un euro. Per cui ritorna presto al governo per le nostre terre", ha concluso De Lucia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Caso sospetto di Coronavirus a Salerno: oggi l'esito dei test, l'ira del web per "l'imprudenza"

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento