Sanità, Cirielli replica a De Luca: "Vuole mantenere lo status quo nell'illegalità"

Il deputato: "E' davvero paradossale che il sindaco di Salerno parli della sanità come campo di conquiste di clientele politiche. Dimentica forse che il Pd, in questi anni, ha lottizzato il settore"

"E' davvero paradossale che il sindaco di Salerno parli della sanità come campo di conquiste di clientele politiche. Dimentica forse che il Pd, in questi anni, ha lottizzato il settore, atteso che i pochi iscritti ai partiti, responsabili delle strutture complesse, sono al 90% del Partito democratico, molti dei quali nominati con procedure di dubbia legalità e scaduti da tempo". Lo ha detto Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale, replicando le accuse lanciate dal primo cittadino, Vincenzo De Luca.

Secondo Cirielli, "la verità è che De Luca vuole mantenere lo status quo nell'illegalità e nella lottizzazione. Non pensi, però, di fare becere strumentalizzazioni, in piena campagna elettorale, in un campo così delicato e importante, per il quale il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, ha svolto un lavoro meritorio. Con il diritto alla salute dei cittadini non si scherza e non si specula", ha concluso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Melissa La Rocca muore in classe: il cordoglio di De Luca, il racconto dei docenti

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Nessuna autopsia per Melissa La Rocca: salma consegnata ai genitori

  • Colta da malore in classe: muore studentessa a Salerno

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

Torna su
SalernoToday è in caricamento