Sanità, Stabile difende De Luca: "Dante Santoro nemico di Salerno"

Il consigliere comunale dei Progressisti rivendica il lavoro svolto dalla Giunta regionale e attacca il suo collega di opposizione: "Si rassegni, il nuovo ospedale di Salerno si farà"

Il consigliere Stabile

Dopo le dure critiche del consigliere comunale Dante Santoro alla Regione contro la gestione della Sanità in Campania, arriva la replica di Eugenio Stabile, medico e consigliere comunale di maggioranza a Salerno.

La risposta

In una nota l’esponente del centrosinistra difende l’operato della Regione: “Nemici di Salerno. Il presidente Vincenzo De Luca sta conducendo un lavoro immane per garantire ai cittadini della Campania una sanità efficiente dopo decenni di sprechi, disastri amministrativi, scelte dissennate che hanno tra l'altro molto penalizzato Salerno ed il suo territorio. Dopo appena tre anni, i primi risultati sono straordinari come dimostrano i fatti concreti a cominciare per esempio dall'apertura vera dell'Ospedale del Mare”. Stabile parla di “rivoluzione epocale”. Non solo. “Il presidente De Luca - aggiunge l’esponente dei Progressisti - è riuscito a trovare le risorse per la costruzione di un nuovo ospedale a Salerno. Fondi veri e non "chiacchiere e bugie" propagandate da qualche suo predecessore”.

Di qui l’affondo: “Ebbene, mentre il piano De Luca si avvia a diventare una concreta realtà il consigliere comunale Dante Santoro si oppone con forza. Incredibile ma vero. Il presidente De Luca, con il pieno sostegno dell'Amministrazione Comunale di Salerno, pensa a tutelare la salute dei cittadini, a migliorare le  condizioni di lavoro del personale medico e paramedico, a sviluppare la didattica e la ricerca universitaria. Al contrario il consigliere Santoro cerca vanamente di contrastare il rinnovamento e quest'opera importantissima assecondando meschine ambizioni personali e comportandosi come il fante fedele mandato allo sbaraglio da chi non ha di certo a cuore gli interessi della nostra città. La costruzione del nuovo ospedale darà finalmente a Salerno il Policlinico Universitario al quale ha diritto e che tanti docenti, studenti, ricercatori attendono da anni. Che tristezza questa opposizione. Per Stabile “l'impressione è che Santoro sia ormai diventato consigliere comunale di Napoli. I cittadini di Salerno però non si faranno ingannare da polemiche strumentali ed infondate, dirette ad arte da fuori Salerno per penalizzare la nostra comunità. Il nuovo ospedale di Salerno ed il Policlinico sono   necessari e si faranno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

  • Prorogata l'allerta meteo in Campania, ecco le nuove previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento