Santoro lancia #ilmiotuffoperSalerno: sfida a De Luca e Napoli

Curiosa iniziativa del giovane consigliere comunale contro il mare sporco nel capoluogo

Dante Santoro

Dante Santoro accende il dibattito sul tema del mare sporco che per l'ennesima estate sta tenendo banco a Salerno con migliaia di bagnanti sul piede di guerra. Il consigliere comunale ha denunciato la spesa spropositata di 9 milioni di euro in dieci anni per i bagni pubblici a fronte dell'investimento zero per depurazione e ammodernamento della rete fognaria.

Il racconto

"Di buon mattino – ha raccontato in un video pubblicato su Facebook - ho voluto fare #IlmiotuffoxSalerno e lanciare una sfida per denunciare l'ennesima estate con un mare ridotto a fogna a cielo aperto, in una città in cui chi ha governato solo in questi ultimi dieci anni ha speso nove milioni di euro per la pulizia, a peso d'oro, dei bagni pubblici cittadini (li conoscete ?!) e zero per migliorare i sistemi di depurazione che restituirebbero il diritto di farsi i bagni nella propria città a migliaia di salernitani - ha tuonato sui social il consigliere, rilanciando un video messaggio diventato virale tra gli utenti di facebook - Diciamo basta a questa vergogna, partecipate anche voi a questa challenge, la devono vedere anche i due grandi colpevoli di questa situazione perchè forse il Governatore pro tempore ed il sindaco per errore non hanno mai fatto un bagno a Salerno e non sanno di cosa stiamo parlando”.

Il video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

Torna su
SalernoToday è in caricamento