“Il sindaco a casa tua” a Palomonte: al via l'iniziativa

Il sindaco Mariano Casciano si recherà in prima persona presso le varie abitazioni per raccogliere e risolvere le problematiche più disparate, recepire richieste e proposte

Al via, a Palomonte, l’iniziativa “Il sindaco a casa tua”, per avvicinare l'amministrazione comunale ai bisogni dei cittadini impossobilitati a raggiungere Palazzo di Città. 

L'iniziativa

Dunque, il sindaco Mariano Casciano si recherà in prima persona presso le varie abitazioni per raccogliere e risolvere le problematiche più disparate, recepire richieste e proposte. Per un appuntamento è sufficiente prenotarsi lasciando all'Ufficio Protocollo: nome e cognome, indirizzo e numero di telefono, oppure inviando un messaggio privato alla pagina ufficiale del Comune.

Parla il sindaco


Cari cittadini,
interpretando le esigenze di confronto e di informazione e, volendo superare gli ostacoli di tempo, di spostamento e di impedimenti materiali, è nata l'iniziativa "Il Sindaco a casa tua" (daremo priorità agli anziani e alle persone con problemi di mobilità), per informarvi, per confrontarci e per recepire le vostre richieste e le vostre proposte.
 


 

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento