Casapound Salerno: "Manu, Peppe, Andrea liberi". Indignazione di Sel

Sono spuntati in vari punti della nostra città, gli striscioni di solidarietà agli estremisti arrestati

Striscione Casapound Salerno

"Napoli non siete soli. Colpevoli di un disperato amore. Manu Peppe Andrea liberi!": questo lo striscione che Casapound ha affisso nei pressi dello stato Vestuti. Così, quindi, rispondono i militanti salernitani, a seguito degli arresti, effettuati ieri, per ben dieci persone, tra cui alcuni candidati nel collegio Campania 1 della Camera, responsabili degli scontri di piazza avvenuti a Napoli nel 2011, nonchè di banda armata, detenzione e porto illegale di armi e di materiale esplosivo, lesioni a pubblico ufficiale ed attentati incendiari ed indottrinamento di giovani miltanti all'odio etnico.

"Banda armata di...coraggio che non avete", si legge poi su di un altro striscione in città. Indignato, il gruppo consiliare di Sel Salerno che chiede l'intervento delle autorità di polizia e giudiziarie affinchè vengano rimossi velocemente gli striscioni che inneggiano ai militanti di estrema destra arrestati a seguito dell'operazione dei carabinieri del Ros.

"Episodi come questi fanno emergene la presenza di una destra eversiva, xenofoba e intollerante nella nostra città - ha osservato il capogruppo al Comune di Salerno di Sel, Emiliano Torre - La costituzione repubblicana, pur inneggiando al rispetto delle diversità ed alla libertà come valori fondanti, pone quale limite inderogabile quello della ricostituzione del partito fascista e di organizazioni che comunque ad esso si ispirano. Ci impegneremo sul territorio cittadino, provinciale ed anche a livello nazionale, quando rappresentanti di Sel siederanno in Parlamento, a rivendicare il carattere antifacista, libertario, democratico e solidarista della nostra Costituzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento