Concessione per deviare il Fusandola, interrogazione di Celano e Russomando

I consiglieri: "Alla data della scadenza si sarebbe dovuto procedere al rinnovo della concessione in questione e nel frattempo, si è appreso che un CTU, nominato dalla Procura di Salerno, ha ritenuto abusiva la deviazione del Fusandola”

Chiedono chiarezza in merito alla concessione della deviazione del torrente Fusandola, i consiglieri comunali di opposizione Roberto Celano e Ciro Russomando. "Il 15 settembre del 2013, è stata rilasciata la concessione relativa al torrente “Fusandola” che aveva durata effettiva di  48 mesi e, dunque, fino al 15 settembre del 2017 - scrivono i consiglieri-  Alla data della scadenza si sarebbe dovuto procedere al rinnovo della concessione in questione e nel frattempo, si è appreso che un CTU, nominato dalla Procura di Salerno, ha ritenuto abusiva la deviazione del “Fusandola”, anche in relazione ad una nota del Dirigente del Genio Civile di Salerno che attesta che non sia stata rilasciata alcuna concessione o autorizzazione per la deviazione del suddetto torrente"".

L'interrogazione di Celano e Russomando

"Alla scadenza si è  tempestivamente proceduto al rinnovo della concessione? Nel caso in cui si sia proceduto a tempestivo rinnovo, si è proceduto alla revoca della concessione in virtù di quanto scritto dal CTU nominato dalla Procura  e, soprattutto, alla luce dell’attenzione del Dirigente del Genio Civile che attesta l’assenza di nessuna autorizzazione ai lavori di deviazione del torrente “Fusandola”?"

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento