Ennesimo incidente sul viadotto Gatto, l'ira di Celano e Russomando: "Ecco la soluzione"

I consiglieri: "Si ritiene inprocrastinabile il ripristino e la messa in sicurezza del manto stradale del viadotto Gatto e l'apertura immediata del doppio senso"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Sì è, purtroppo, assistito all'ennesimo incidente sul viadotto Gatto che si dimostra, ancora una volta, inidoneo a sopportare l'enorme traffico veicolare e che ha finito per paralizzare, come sovente accade, l'intera città. La suddetta arteria, tra l'altro, presenta un manto stradale sconnesso, pieno di buche, particolarmente pericoloso al flusso di motoveicoli. Il viadotto Gatto, per scelta dell'attuale amministrazione, è oggi l'unica arteria che collega l'autostrada al centro cittadino, non avendo l'assessore al ramo De Maio ritenuto di recepire le istanze per l'apertura del doppio senso in via Benedetto Croce. Nel condividere anche gli interventi dei rappresentanti sindacali che hanno sottolineato che l'inesistenza di percorsi alternativi che collegano l'autostrada al porto riduce al minimo i livelli di sicurezza, si ribadisce con forza l'inidoneità dell'architetto De Maio a ricoprire la carica di assessore alla mobilità che è chiaramente evincibile dalle innumerevoli criticità che vive la città sotto l'aspetto della viabilità e dei parcheggi. Si ritiene  inprocrastinabile il ripristino e la messa in sicurezza del manto stradale del viadotto Gatto e l'apertura immediata del doppio senso di marcia in via Benedetto Croce.

Chi non interviene, avendone il ruolo, si assume la responsabilità di non auspicabili e scongiurabili rischi per l'incolumità di chi è costretto a percorrere il viadotto Gatto nell'attuale potenziale  condizione di pericolosità. E' auspicabile, inoltre, una presa di coscienza da parte dell'Assessore delle proprie incapacità che possono indurlo, finalmente, ad un atto che sarebbe apprezzato e necessario: quello di rimettere il mandato.

I consiglieri comunali di Salerno Roberto Celano e Ciro Russomando

"Sul Viadotto Gatto si rischia ogni giorno la tragediaSolo per miracolo non ci è scappato il morto, da mesi denunciamo la situazione di degrado e pericolosità in cui versa il manto stradale. Inoltre continua ad essere ignorata la richiesta di migliaia di cittadini di aprire al doppio senso, almeno in via sperimentale, via Benedetto Croce. Fiato sul collo per questa situazione".

Il consigliere comunale Dante Santoro

Torna su
SalernoToday è in caricamento