De Luca: "Sud cancellato dalla politica nazionale"

Il primo cittadino ospite della trasmissione Agorà su Rai Tre dove ha parlato del tema "I giovani e il Sud"

"Il Sud e' stato cancellato dalla politica nazionale. Gli emigranti dal Sud al Nord sono ogni anno 109mila. Però oggi, rispetto agli anni '50 e '60, la drammatica verità e' che emigrano forze intellettuali, energie vitali per il futuro. I giovani del Sud diventano, quindi, più esposti alle spinte clientelari per trovare un lavoro, subendo gravissime mortificazioni" così il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, ospite questa mattina di Agorà, trasmissione in onda su Rai Tre, condotta da Andrea Vianello, si è espresso sul tema “I giovani e il Sud” a partire dai dati allarmanti dell’ultimo Rapporto Svimez.

"E il governo che cosa ha fatto? - si chiede il sindaco di Salerno, che poi affonda - La più grande rapina del secolo ai danni del nostro Mezzogiorno, spostando fondi Fas per 35 miliardi dal Sud al Nord, a discapito delle politiche di sviluppo e quindi anche annullando la possibilità di creare nuovo lavoro. Sarebbe necessaria, naturalmente, anche una maggiore conoscenza del territorio che francamente non si ritrova nelle scelte e nei comportamenti della politica nazionale".

Vincenzo De Luca ha quindi concluso con una riflessione sulla classe politica del Sud Italia: "Nel Mezzogiorno abbiamo conosciuto classi dirigenti squallide ed inefficienti senza distinzione di colore politico. A mio giudizio basterebbe adottare un metodo rigoroso, premiando i meriti e la capacità amministrativa. E, invece, non si distingue a livello centrale tra chi è in grado di lavorare per il bene delle comunità, raggiungendo risultati concreti e i cialtroni che adottano criteri clientelari e favoriscono ruberie ed imbrogli. Sui fondi europei - ha chiosato il sindaco di Salerno - è incredibile quello che accade: chi è in grado di aprire cantieri e realizzare opere si ritrova sullo stesso piano - se non al di sotto - di chi e' completamente incapace".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

Torna su
SalernoToday è in caricamento