Castel San Giorgio, arrivano 100 mila euro per la sicurezza delle scuole

La sindaca Lanzara: "Quello dell’edilizia scolastica era un settore che nel nostro comune era stato abbandonato a se stesso da circa trenta anni e in pochi mesi abbiamo ricevuto più finanziamenti di quanti ne siano mai giunti da oltre mezzo secolo"

Il Comune di Castel San Giorgio ha beneficiato di un contributo straordinario di ben 100 mila euro provenienti dalla ripartizione dei finanziamenti previsti dalla Legge n. 145 del 30 dicembre scorso, destinati ai comuni compresi tra i diecimila e ventimila abitanti. Lo scopo del finanziamento è quello di migliorare o mettere in sicurezza, scuole, strade, edifici o patrimonio pubblico, secondo le nuove normative previste dalla legislazione specifica .La prima cittadina di Castel San Giorgio, Paola Lanzara, che proprio ieri ha ricevuto dal Dipartimento per gli Affari interni e Territoriali del Ministero dell’Interno il decreto in cui si prevede l’affidamento dei fondi, non ha avuto alcun tentennamento e insieme alla maggioranza ha deciso di destinare l’intera cifra alle opere e ai servizi di messa in sicurezza dell’Istituto Comprensivo di Lanzara.

Il commento della sindaca:

“Da sindaco e da madre sono quotidianamente proiettata a creare le condizioni affinchè i nostri ragazzi frequentino istituti scolastici sicuri e accoglienti. Quello dell’edilizia scolastica era un settore che nel nostro comune era stato abbandonato a se stesso da circa trenta anni e in pochi mesi abbiamo ricevuto in questo ambito più finanziamenti di quanti ne siano mai giunti da oltre mezzo secolo.  E’ un punto di orgoglio per me e la mia amministrazione, espressione di una maggioranza coesa e collaborativa, e con questo ulteriore finanziamento rimetteremo al passo con le nuove norme in materia, un Istituto Comprensivo, quello di Lanzara, che rappresenta un vanto per le scuole del comprensorio. Del risultato ottenuto va dato atto anche agli uffici che in tempi record sono riusciti ad approntare la documentazione necessaria dimostrando come quando esiste una completa sinergia tra indirizzo politico e attuazione dei progetti anche il pubblico risulta pienamente efficiente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

Torna su
SalernoToday è in caricamento