Maturità 2019, salernitani in fermento per le prove

Nella nostra città, il tema di italiano è stato svolto nel giorno del Centenario della Salernitana: fermento fuori e dentro le aule

E' il giorno della prima prova: nella nostra città, il tema di italiano è stato svolto nel giorno del Centenario della Salernitana. Il fermento tra i banchi, dunque, è coinciso con quello che sta animando i tifosi granata, con un clima festoso che sta colorando l'intera città. Domani 20 giugno, dunque, la seconda prova, differente a seconda degli indirizzi di studio. Quello di quest'anno è un esame in parte diverso da quello finora sostenuto dagli studenti nell’ultimo ventennio. Se è vero che ogni 2-3 anni c’è stata qualche novità, quelle di quest'anno sono realmente significative. Alla maturità 2019 cambia il peso dei crediti per il percorso di studi (da 25 a 40), prove scritte (da 45 a 40) e prova orale (da 30 a 20). Tra le novità più rilevanti l’eliminazione della terza prova scritta, il cosiddetto “quizzone”, l’inserimento di nuove disposizioni sull’ex alternanza scuola-lavoro e l’eliminazione della traccia storica per il tema di italiano. Buona prima prova a tutti! Seguiamo insieme - in diretta - la prima lunga giornata dell'Esame di Stato 2019.
 

Le tracce della prima prova

In molti, gli studenti che hanno scelto Sciascia, "Il giorno della civetta" e una poesia di Giuseppe Ungaretti, "Il porto sepolto", confluita nella raccolta "L'allegria". Tra le altre tracce per la tipologia B, un brano di Montanari sull'uso del futuro, "Istruzioni per l'uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà" , e un brano di Steven Sloman e Philip Fernbach, tratto dal loro celebre saggio "L'illusione della conoscenza".Per una traccia di attualità "Dalla Chiesa martire dello Stato",  generale e prefetto ucciso dalla mafia nel 1982. Tra le tracce proposte anche una dedicata a Gino Bartali, il campione di ciclismo nominato "Giusto tra le nazioni" per aver salvato numerosi ebrei ai tempi delle persecuzioni nazifasciste. "Tra sport e storia", da un articolo di Cristiano Gatti. 

La seconda prova

Giovedì, domani, al via la seconda prova, ricca per davvero di novità rispetto alle maturità degli ultimi anni. La traccia è infatti diversa a seconda dell’indirizzo di studi e sarà multidisciplinare. Al classico sarà mista tra latino e greco, allo scientifico tra matematica e fisica. Sei le ore di tempo per lo svolgimento (più tempo per artistici e musicali).

Maturità 2019: le date di scritti e orali

  •     Prima prova 2019: 19 giugno
  •     Seconda prova 2019: 20 giugno
  •     Terza prova 2019: (solo per licei opzione internazionale ed ESABAC): 25 giugno
  •     Orali: fine-giugno inizio-luglio, da stabilire

Tutte le novità sugli esami

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento