Giffoni Sei Casali, gli alunni delle scuole medie presentano il calendario 2019

La lettera del sindaco Munno: "I vostri disegni, anche quest’anno, arricchiscono e impreziosiscono questa piccola grande opera che ci accompagnerà per i prossimi dodici mesi"

La presentazione

È stato presentato questa mattina, alla presenza dell’assessore alla scuola Ilenia Terlizzi, del dirigente scolastico Sergio Di Martino, del responsabile del plesso scolastico Sergio D’Onofrio e del Baby Sindaco Antonio Di Muro, il calendario scolastico disegnato dagli alunni delle scuole medie inferiori di Capitignano e patrocinato, per il decimo anno consecutivo, dal Comune di Giffoni Sei Casali.

I protagonisti

Filomena, Maria Elena, Andrea, Dino, Carmine, Giada, Alessia, Alessandro, Angelo, Gaia Pia, Pasquale, Domenica Antonia, Melissa, Claudio, Giorgia, e ancora: Gabriella, Alessandra, Carmine, Vincenza, Romualdo, Carla, Alessandro, Martina, Alice, Antonino, Noemi, Giada, Roberta e Stefania, sono i nomi dei piccoli protagonisti del calendario 2019 che, quest’anno, ha come tema la Fantasia.

La lettera

Il sindaco Munno, nella lettera pubblicata sul calendario, si è rivolto direttamente ai piccoli alunni: “I vostri disegni, anche quest’anno, arricchiscono e impreziosiscono questa piccola grande opera che ci accompagnerà per i prossimi dodici mesi. La fantasia vi aiuterà a sognare, e sognando potrete fissare i vostri traguardi che, però, soltanto con la serietà ed il lavoro riuscirete a raggiungere”. Contento per il risultato raggiunto anche l’assessore Terlizzi: “Per il 2019, il tema proposto e sviluppato dai ragazzi è la Fantasi, un potente strumento della mente che ha proiettato i circa 150 alunni, che si sono cimentati nella rappresentazione grafica, in mondi inesistenti dove tutto è possibile”. “Avere immaginazione vuol dire essere ricchi di sentimenti e pieni di bellezza da esprimere, con la fantasia si vola nello spazio e nel tempo e anche al di là, nello spazio infinito” gli ha fatto eco il dirigente scolastico Di Martino.

La curiosità

Sempre questa mattina, infine, all’interno del progetto scolastico “Legalità” e nell’ambito dell’undicesimo concorso Presepi in Libertà, sono stati premiati i presepi più belli realizzati dagli alunni con materiali di riciclo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento