Convitto nazionale, riapre dopo 10 anni la palestra: al via anche le convenzioni

Concomitante alla cerimonia, la sottoscrizione della convenzione con l’associazione dilettantistica Salerno Basket 92 e la presentazione della nuova “Associazione Ex Allievi” del Convitto Nazionale

Dopo 10 anni, riapre i battenti la palestra sportiva del Convitto Nazionale di piazza Abate Conforti, a Salerno. Venerdì 18 gennaio, alle ore 16.30, si terrà la cerimonia d’inaugurazione dello storico impianto sportivo dedicato alla memoria del Rettore Antonio Buccellato. La palestra, in passato fucina di atleti e professionisti, rappresenterà un importante centro di aggregazione per il, per l’ampliamento dell’offerta formativa delle  scuole annesse al convitto, nonché per il territorio. Al taglio del nastro, anche Michele Strianese, presidente della Provincia di Salerno, Vincenzo Napoli, sindaco di Salerno, ed altre autorità, nonchè Claudio Naddeo, Rettore del Convitto Nazionale “T. Tasso”.

La convenzione

Concomitante alla cerimonia, la sottoscrizione della convenzione con l’associazione dilettantistica Salerno Basket 92 e la presentazione della nuova “Associazione Ex Allievi” del Convitto Nazionale. Per l’occasione, prenderanno la parola illustri professionisti che, provenienti da diverse zone della regione, hanno compiuto la loro formazione scolastica tra le mura  del Convitto di Salerno.

L'offerta formativa

Sarà infine presentata l’offerta formativa delle scuole annesse al convitto e l’impianto organizzativo del semiconvitto e del convitto che. mediante la residenzialità, offre la possibilità a studenti della provincia e della regione di frequentare istituti salernitani.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

  • Choc a Santa Maria di Castellabate: trovato un cadavere in spiaggia

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Morto in spiaggia: due comunità piangono Domenico Di Sessa

Torna su
SalernoToday è in caricamento