Inizio anno scolastico: il vescovo Bellandi fa gli auguri agli studenti

"L'unica gioia al mondo è cominciare. E' bello vivere, perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante". E' questo l'incipit della lettera che l'Arcivescovo ha rivolto agli alunni

"L'unica gioia al mondo è cominciare. E' bello vivere, perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante". E' questo l'incipit della lettera che l'Arcivescovo Andrea Bellandi ha rivolto agli studenti della Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno, a poche ore dall'avvio dell'anno scolastico. Ha citato il poeta Cesare Pavese per augurare buon anno ai ragazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attesa comune e gli auspici

"Quando si comincia, nel cuore c'è sempre attesa a settembre, dopo la pausa estiva, sia per chi lavora sia per chi studia - scrive Bellandi - Anche io sono pieno di attesa, com voi: sono a Salerno da appena due mesi. Spero che questo nuovo inizio mi regali amicizie, incontri e rapporti che possano arricchire la mia vita. Ritornando a voi che studiate e lavorate nella realtà scolastica, faccio mie le parole di Papa Francesco, pronunciate in un discorso, cinque anni fa. La scuola ci insegna a capire la realtà: andare a scuola significa aprire la mente e il cuore alla realtà. Che la scuola sia un luogo di incontro nel cammino. Che lo studio possa sviluppare in noi il senso del vero, del bene e del bello. Infine auspico che nelle scuola possiamo imparare conoscenza e contenuti ma anche abitudini e valori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento