"Inseguito da cani corso, ho temuto il peggio": il racconto di un lettore

E' accaduto a Pastorano, uno studente ha dovuto scavalcare una recinzione e mettersi in salvo per evitare di essere raggiunto da alcuni cani corso lasciati incustoditi dalla proprietaria

Cane corso, foto archivio

"Inseguito dai cani corso: ho temuto il peggio, avrebbero potuto azzannarmi". Comincia così la testimonianza di uno studente che scrive alla nostra redazione per raccontare la disavventura nella quale si è imbattuto ieri, lunedì 19 marzo, a Pastorano. "Rientravo a casa dopo la scuola e ho superato una villa sorvegliata da circa 10 cani corso - spiega lo studente - Il cancello era aperto e mentre stavo passeggiando, ho sentito i cani abbaiare. Ho avuto tanta paura, i cani mi hanno inseguito e ho dovuto scavalcare una ringhiera alta più di un metro per mettermi in salvo. La proprietaria dei cani ha chiuso il cancello subito dopo e non ha neppure ritenuto opportuno sincerarsi delle mie condizioni di salute".

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Mare sporco a Salerno: denunce e proteste dei cittadini

  • Sette cartomanti in poche centinaia di metri: nuova "invasione" sul lungomare

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Incidente a Giovi: ecco le condizioni di salute dei quattro feriti

Torna su
SalernoToday è in caricamento