Lavandino intasato e porte rotte: degrado alla stazione metro di Mercatello

La lettera dell'avvocato Manuel Gatto: "Cosa pensaranno le migliaia di turisti e visitatori giunti in città per l'accensione dell'albero di Natale? Penseranno di essere in una città europea o di essere sul set di un film horror di quarta specie?"

Nel giorno dell’accensione dell’albero in Piazza Portanova, le migliaia di persone giunte anche da fuori provincia, hanno trovato nel totale degrado la stazione metro Mariconda/Mercatello. A denuncialo è l’avvocato salernitano Manuel Gatto, che sul suo profilo Facebook, pubblica alcune foto emblematiche: un lavandino intasato, porte rotte o addirittura senza maniglia, pozzanghere d’acqua ecc..

La lettera

Ecco cosa scrive Gatto:

“Sabato 1 dicembre, si accende l'albero in P.zza Portanova, migliaia di turisti e visitatori in questo weekend prenderanno d'assalto la nostra città. Certamente in tanti usufruiranno della Metropolitana, specialmente quei molti che alloggiano con i propri camper nell'area riservata del P.co Mercatello. Ecco, cosa penseranno costoro del degrado in cui versa la stazione metro Mariconda/Mercatello? Penseranno di essere in una città europea o di essere sul set di un film horror di quarta specie ??? Purtroppo non è la sola stazione che versa in questo stato vergognoso, ne è la prima volta che accade, io stesso, in precedenza, più volte ho segnalato il problema a chi di competenza, ma, evidentemente, infruttuosamente. Cosa ricorderanno gli ospiti di Salerno oltre le luci? Certamente vorranno dimenticare al più presto i bagni pubblici della nostra città, ma la domanda è: ci riusciranno?”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a San Rufo, auto finisce contro un muretto: 3 feriti

  • Cronaca

    Rapina a mano armata in una macelleria di Scafati: caccia ai malviventi

  • Cronaca

    Sole, mare e coriandoli: boom di presenze a Salerno in attesa del Carnevale

  • Cronaca

    Salerno al setaccio: doppie pattuglie per stanare i veicoli senza assicurazione e revisione

I più letti della settimana

  • Ora legale: lancette in avanti, ecco quando

  • Botti al matrimonio, cavallo del carro funebre si spaventa e muore

  • Pestaggio davanti al locale, parla la vittima: "Denuncerò i buttafuori"

  • Corruzione a Salerno: arrestati il direttore dell'Agenzia delle Entrate, l'imprenditore La Marca e un ex affiliato al clan Maiale

  • Pronuncia formule incomprensibili "contro" un bar e va via: perplessità in via Memoli

  • Neonata salernitana muore al Santobono, madre condannata per omicidio

Torna su
SalernoToday è in caricamento