Lavori di dragaggio tra Vietri e Cetara, un genitore: "Ecco perchè il mare è sporco"

Un nostro lettore si domanda: "Questi lavori non andrebbero fatti in inverno o almeno quando la balneazione non è attiva come in questo periodo?"

Foto lettore Salernotoday

Nella giornata di ieri (11 luglio 2018) sono iniziati i lavori di dragaggio nel fondale (zona Fuenti)  tra Vietri e Cetara. A segnalarcelo è un lettore di Salernotoday che si domanda: “Questi lavori non andrebbero fatti in inverno o almeno quando la balneazione non è attiva come in questo periodo? Non credo sia una cosa normale che i nostri figli facciano il bagno in acque, gran parte delle volte marroni e ricchi di schiuma causata da questo dragaggio”.

Di qui la sua amarezza: “Davvero non se ne può più perché paghiamo fior di quattrini per andare in strutture balneari e poi avere questo mare per colpa di qualcuno, ma soprattutto per la salute dei nostri bambini”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terrore a Battipaglia, rapinata armata in banca: bottino di 5 mila euro

  • Cronaca

    Treno bloccato in galleria per 40 minuti: odissea per i pendolari sulla tratta Sapri-Napoli

  • Cronaca

    Rapina in gioielleria: agli arresti domiciliari un 27enne

  • Cronaca

    Blitz nei Nas in una Casa di riposo per anziani a Campora: scattano tre denunce

I più letti della settimana

  • Nocera Superiore, si schiantò con la moto: muore 22enne

  • Fiumi di visitatori, Salerno paralizzata dal traffico: Tangenziale e autostrade in tilt

  • Travolto da un'auto mentre cammina tra Battipaglia e Eboli: morto 53enne

  • Terremoto nel mare del Cilento: tensione tra i residenti

  • "Miracolo" a Sicignano degli Alburni, dalle fiamme appare San Vincenzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento