Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I lettori: "L'estate è appena iniziata e noi, città di mare, non possiamo godere del mare. Quando si parla di città turistica, precisamente, a cosa ci si riferisce?"

Da Mercatello, a Pastena e fino a Torrione: chiazze marroni e cattivi odori in mare. Questa splendida domenica di giugno baciata dal sole, purtroppo, è stata rovinata dall'acqua sporca.

Lo sfogo

Su tutte le furie i bagnanti che, nonostante il caldo, hanno preferito non tuffarsi in mare, onde evitare di contrarre infezioni. "Siamo senza parole - ci scrivono alcuni lettori - L'estate è appena iniziata e noi, città di mare, non possiamo godere del mare. Quando si parla di città turistica, precisamente, a cosa ci si riferisce? Abbiamo un tesoro naturale e non sappiamo preservarlo. E' vergognoso", sbottano i cittadini. Amarezza e quesiti irrisolti.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Era diventato l'incubo per un meccanico di Sala Consilina: denunciato carabiniere

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento