"Costretta a scansare rifiuti e sirighe in via Crispi": la denuncia di una lettrice

La donna ha inviato una lettera al Comune per segnalare la problematica con l’auspicio di un intervento immediato da parte degli uffici competenti

I rifiuti

Esplode l’ira dei residenti di via Crispi, nel quartiere Carmine a Salerno, dove da tantissimo tempo non viene ripulita dagli addetti alla raccolta dei rifiuti. “Ogni giorno col passeggino - ci segnala una lettrice - scanso di tutto. Assorbenti, vetri rotti abbandonati da due settimane, barattoli, carte, oggi anche una siringa di evidente uso da parte di un tossico. Sono molto nauseata e stufa”. La donna ha inviato una lettera al Comune per segnalare la problematica con l’auspicio di un intervento immediato da parte degli uffici competenti. Anche se “ci sarebbe da fare una Class Action per la pulizia delle strade i presunti controlli, in particolare sulla differenziata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento