Allarme sicurezza vicino al Ruggi: vandalizzate auto di due medici

Ignoti hanno utilizzato una grossa pietra che è stata rinvenuta dai due proprietari delle vetture

Il vetro distrutto di una delle auto

E’ allarme sicurezza nei pressi dell’azienda ospedaliera – universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Nel pomeriggio di ieri ignoti hanno fracassato i vetri di due automobili parcheggiate nei pressi della stazione della metropolitana, di fronte allo stadio Arechi, riuscendo a rubare oggetti, fortunatamente, non di valore. Hanno utilizzato una grossa pietra (vedi foto in basso) che è stata subito rinvenuta dai due proprietari delle vetture. Si tratta di due giovani medici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

L’episodio lascia davvero esterrefatti perché è avvenuto in pieno giorno, a pochi centinaia di metri dal locale comando dei vigili urbani e su una strada abbastanza trafficata. “Solo li possiamo parcheggiare – fa sapere alla nostra redazione uno dei due medici – perché il parcheggio del Ruggi, fin dalle prime ore del mattino, è strapieno di automobili. E’ un problema serio che, ad oggi, non ha soluzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento