Allarme sicurezza vicino al Ruggi: vandalizzate auto di due medici

Ignoti hanno utilizzato una grossa pietra che è stata rinvenuta dai due proprietari delle vetture

Il vetro distrutto di una delle auto

E’ allarme sicurezza nei pressi dell’azienda ospedaliera – universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Nel pomeriggio di ieri ignoti hanno fracassato i vetri di due automobili parcheggiate nei pressi della stazione della metropolitana, di fronte allo stadio Arechi, riuscendo a rubare oggetti, fortunatamente, non di valore. Hanno utilizzato una grossa pietra (vedi foto in basso) che è stata subito rinvenuta dai due proprietari delle vetture. Si tratta di due giovani medici.

Il caso

L’episodio lascia davvero esterrefatti perché è avvenuto in pieno giorno, a pochi centinaia di metri dal locale comando dei vigili urbani e su una strada abbastanza trafficata. “Solo li possiamo parcheggiare – fa sapere alla nostra redazione uno dei due medici – perché il parcheggio del Ruggi, fin dalle prime ore del mattino, è strapieno di automobili. E’ un problema serio che, ad oggi, non ha soluzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento