Raduno dei creativi in Cilento: le strisce pedonali diventano colorate

L’Amministrazione retta dal sindaco Adamo Coppola, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, Vanna D’Arienzo, vuole così fornire un ausilio agli utenti della strada, facendo in modo che gli attraversamenti pedonali siano più visibili

Ad Agropoli le strisce pedonali saranno molto presto “creative”. L’Amministrazione retta dal sindaco Adamo Coppola, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali, Vanna D’Arienzo, vuole così fornire un ausilio agli utenti della strada, facendo in modo che gli attraversamenti pedonali diventino più visibili sia per coloro che attraversano sia per gli automobilisti in transito.

Il progetto

Le strisce pedonali “creative” sorgeranno nei pressi di tutte le scuole cittadine comunali e saranno opera degli stessi studenti. Infatti gli alunni delle scuole di primo e secondo grado saranno impegnati nella realizzazione delle strisce, in collaborazione con l’Agropoli Cilento Servizi. La parte centrale rimarrà bianca,  per legge. Verrà, invece, decorata con colori vivaci, zebrature e tocchi di originalità la cornice esterna degli attraversamenti. "Le strisce pedonali colorate – evidenziano il sindaco Adamo Coppola e l’assessore Vanna D’Arienzo – sono utilizzate già in diverse zone di Italia. Saranno un sicuro aiuto, specie per i bambini e per gli anziani all’atto di attraversare, ma anche per coloro che sono alla guida dei veicoli, che non potranno fare a mano di notare la presenza della segnaletica orizzontale. Diamo un tocco di colore alla città ed anche un importante strumento per la sicurezza dei pedoni".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

  • Pontecagnano, in fiamme il lido "La Vela": deviato il traffico

Torna su
SalernoToday è in caricamento