Post Covid/ incontri pubblici e conferenze stampa: Palazzo di Città "riprende vita"

La ripresa delle ordinarie attività di comunicazione avviene comunque nel rispetto del distanziamento sociale: ecco cosa è cambiato

Pur lentamente, tornano gli eventi e le presentazioni pubbliche delle iniziative culturali nella nostra città. La presentazione del Festival delle Colline Salernitane di questa mattina, in particolare, è una delle prime conferenze stampa organizzate a Palazzo di Città, dopo il lockdown imposto dal Covid. In precedenza, il Comune aveva già ospitato un incontro dedicato alle politiche sociali - Integr@zioni - alla presenza dell'assessore alle politiche sociali, Nino Savastano. La ripresa delle ordinarie attività di comunicazione avviene comunque nel rispetto del distanziamento sociale. Il Comune, inoltre, ha allestito spazi di fruizione dedicati ai giornalisti che lavorano distanziati e con interviste svolte in piccoli gruppi o individuali.

I dettagli

Utilizzo della mascherina, microfoni con braccioli, poi, fanno da corredo ad un'organizzazione a prova di virus. Il Comune predilige spesso l'utilizzo di spazi ampi, ad esempio il salone dei Marmi. In occasione della conferenza stampa di presentazione del Festival delle Colline Salernitane, però, è stato utilizzato il salone del Gonfalone, sempre nel rispetto delle misure anti -Covid. Seppur con qualche modifica ed accorgimento, dunque, Palazzo di Città "riprende vita" anche sul fronte della comunicazione e degli incontri con la stampa.
 

In Evidenza

I più letti della settimana

  • San Pietro a Cetara: la festa del cuore e delle radici, senza musica e fuochi

  • Post Covid/La Madonna delle Grazie tra preghiere e invocazioni, il virus non ferma la fede

  • Post Covid-19/Salerno "si risveglia" in estate: teatro, cinema e arte animeranno i Barbuti, l'Arena del Mare e l'Augusteo

  • Post Covid/ Le sagre ed i protocolli: genuinità fa rima con sicurezza, tanti forfait

  • Post Covid/ Passeggiate in sicurezza: natura e relax, riparte il trekking

  • Post Covid/ Allo stadio con taccuini e microfoni: via libera a giornalisti e fotografi

Torna su
SalernoToday è in caricamento