Ascoli - Salernitana: sarà grande esodo di tifosi

Alla vigilia del delicatissimo 'spareggio salvezza' contro il "Picchio", sono attesi al "Del Duca di Ascoli" oltre 1.000 supporter granata

Curva sud Siberiano

La partita contro l'Ascoli è il crocevia della stagione. Lo dicono i numeri, lo dice la la classifica e le giornate (4) che mancano al termine della regular season. In città si respira l'aria della grande evento, ed è fin dalle primissie ore di lunedì che non si parla d'altro. La tifoseria granata ha iniziato subito a mobilitarsi per organizzare la trasferta in terra marchigiana, con la consapevolezza che la Salernitana si gioca il campionato o quasi. E in questo senso, i numeri di quello che inizia a prendere sempre più le sembianze di un esodo, sono importanti: non saranno meno di mille infatti - in gran parte provenienti da Salerno e provincia - i tifosi che scorteranno la squadra di Menichini al Del Duca, coadiuvati come sempre dal fondamentale presenza dei salernitani sparpagliati sul territorio nazionale. In uno stadio che si annuncia pieno come un uovo (la società marchigiana ha indetto numerose iniziative promozionali con ticket a prezzi stracciati), la torcida granata sarà chiamata nuovamente a dare il suo fondamentale contributo in termini di calore e tifo, per dare il massimo sostegno alla squadra, chiamata a sua volta a provare il colpo gobbo nella tana del Picchio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

Torna su
SalernoToday è in caricamento