Ascoli - Salernitana: le probabili formazioni

"Modulo" che vince non si tocca: Menichini conferma (per fortuna) il 4-4-2, ma ha ancora qualche dubbio da sciogliere. A centrocampo ben 6 calciatori in ballottaggio per tre maglie disponibili

La fase calda della stagione è giunta al suo culmine. Oramai i punti residui ancora sul piatto della bilancia diventano sempre più esigui e al contempo pesanti, e sbagliare un match oggi potrebbe sentenziare il destino di molte formazioni impelagate nella 'lotta salvezza'. La Salernitana è tra queste, e domani scenderà in campo allo stadio Del Duca di Ascoli, in una gara che si annuncia difficile e irta di insidie. I bianconeri allenati da Denis Mangia, dopo la roboante vittoria di Terni vedono oramai l'obiettivo stagionale ad un passo, (distante 2/3 punti); i granata di mister Menichini invece sono in piena zona play-out e dopo una lunga rincorsa sono alla ricerca del 'colpo gobbo' che potrebbe dare la sterzata definitiva a questo tormentato campionato di serie B. Sarà fondamentale uscire indenni dalla tana del Picchio, soprattutto in chiave Modena, altra gara da "dentro o fuori" che la Salernitana affronterà all'Arechi nel prossimo turno. Ma il recente passato ha insegnato che, quando Moro e soci hanno provato a difendere il pareggio, le difficoltà sono aumentate esponenzialmente. In questo senso, Menichini riproporrà quasi certamente il 4-4-2, evitando fortunatamente ulteriori esperimenti che non hanno mai portato grandi benefici agli equilibri di squadra. Anche gli interpreti - eccezion fatta per lo squalificato Odjer - dovrebbero essere quasi certamente gli stessi che hanno battuto in casa il Livorno, anche se il "colpo a sensazione" non è da escludere. 

Durante la settimana, il tecnico toscano ha valutato più soluzioni, tenendo sulla corda più calciatori della linea mediana, ma le indicazioni della rifinitura sembrano aver spazzato via ogni dubbio. Davanti a Terracciano, la linea difensiva sarà composta da Colombo e Franco sui rispettivi out di competenza, e da Empereur e Bernardini al centro; a centrocampo, Moro sarà molto probabilmente affiancato dall'esperienza del capitano Manolo Pestrin (Ronaldo seppur provato in settimana dovrebbe partire dalla panchina), mentre sugli esterni, Ikonomidis e Gatto dovrebbero spuntarla nuovamente sugli scalpitanti Zito e Nalini; in attacco la coppia Donnarumma - Coda sembra oramai inscindibile, anche perché arma troppo preziosa e letale per rinunciarvi (dopo Vicenza) così, a cuor leggero. 

Le probabili formazioni: 

Ascoli (4-5-1): Lanni, Pecorini, Canini, Milanovic, Dimarco, Orsolini, Carpani, Bianchi, Altobelli, Jankto, Cacia.
Allenatore: Mangia

Salernitana (4-4-2): Terracciano, Colombo, Franco, Empereur, Bernardini, Pestrin (Ronaldo), Moro, Ikonomidis, Gatto (Nalini), Coda, Donnarumma.
Allenatore: Menichini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento