Salernitana, Coppa Italia: ecco il probabile undici anti-Carpi

In occasione della trasferta in terra emiliana, Bollini ha convocato ben 23 calciatori (tanta roba rispetto al precedente match con l'Alessandria). Due le principali novità di formazione: la prima riguarderà la difesa, con il ritorno di Vitale dal 1', la seconda invece il centrocampo con l'innesto di Minala dal 1'

L'esultanza dei calciatori granata al gol di Sprocati (Foto: Gambardella)

A poco più di 24 ore dal calcio d'inizio del match di Coppa Italia che vedrà la Salernitana affrontare in trasferta il Carpi allenato da Calabro (allenatore emergente proveniente dalla Lega Pro), Bollini sembra avere le idee abbastanza chiare su quel che dovrà essere l'undici iniziale da schierare al Cabassi (domani sera ore 20.30). Fatto salvo il modulo,  il 4-3-3, con ogni probabilità ci saranno almeno due novità nella formazione titolare, rispetto a quella che ha esordito nel confronto casalingo con l'Alessandria. Davanti al giovane Adamonis, che avrà il compito di difendere per la seconda volta i pali della porta granata, conferme in vista sia per il pacchetto centrale composto da Tuia e Bernardini, che per Pucino sull'out destro della difesa. Novità invece per quel che concerne la fascia sinistra: dopo il fallimentare 'esperimento di Mantovani in versione terzino,  riprende pieno possesso dell'out mancino di competenza, Gigi Vitale, assente all'esordio per via di un turno di squalifica da scontare. A centrocampo, ora dopo ora diventa sempre più probabile l'esordio stagionale dal 1' di Joseph Minala (l'ufficialità del suo ingaggio è arrivato solo ieri per via del rinnovo del contratto con la Lazio che tardava ad arrivare). Il giovane leone camerunense agirà con molta probabilità da mezzala destra, scalzando Odjer dalla formazione titolare. Le chiavi della mediana invece saranno consegnate all'esperto Della Rocca, fisicamente molto più in palla rispetto al talentuoso Signorelli, ancora alla ricerca della migliore forma; a completare il reparto sarà il dinamico Ricci nelle vesti anche in questa occasione di mezzala sinistra. In attacco invece, viste anche le alternative tutt'altro che eccellenti, Bollini sembra orientato a confermare in blocco il tridente già andato in scena contro l'Alessandria, ovvero quello composto da Rosina e Sprocati sui rispetti out di competenza, e da Bocalon al centro. 

Sul fronte emiliano, il tecnico Calabro, al quale stanno allestendo una formazione di ottimo profilo (concluse diverse operazioni di spessore in entrata, tra cui Giorico seguito anche dai granata, e l'ex Brescia Morosini in prestito dal Genoa), sembra orientato a confermare in blocco l'undici iniziale che ha letteralmente asfaltato il Livorno nel precedente turno di coppa. 


Le probabili formazioni:

Carpi (3-5-2): Colombi; Poli, Capela, Sabbione; Jelenic, Verna, Pasciuti, Saric (Saber), Pachonik; Jawo, Mbakogu.
Allenatore: Calabro

Salernitana (4-3-3): Adamonis; Pucino, Bernardini, Tuia, Vitale; Minala, Della Rocca, Ricci: Rosina, Bocalon, Sprocati.
Allenatore: Bollini

Arbitro dell'incontro: Sig.Gavillucci della sez. di Latina

Calcio d'inizio: ore 20.30, stadio Cabassi di Carpi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento