Salerno in fermento per il "centenario" granata: ecco eventi ed ospiti

Gli ultras della curva sud hanno messo a punto gli ultimi dettagli e sono pronti a festeggiare “Un secolo di passione, aspettando la mezzanotte”

Lo stadio Vestuti (Foto G.Gambardella)

E' tutto pronto per la prima delle tre grandi feste in occasione dei cento anni della Salernitana, nel piazzale della Curva Sud dello stadio Arechi di Salerno, cuore pulsante del tifo: l’appuntamento è fissato alle 18 di martedì 18 giugno per una lunga serata di giochi, premi, musica e spettacolo, aspettando la mezzanotte per festeggiare il compleanno più importante.

Gli eventi

Gli ultras della curva sud hanno messo a punto gli ultimi dettagli e sono pronti a festeggiare “Un secolo di passione, aspettando la mezzanotte”. Un titolo che racchiude così tutti i momenti che si alterneranno durante la serata in onore di “Sua Maestà” la Salernitana. Serata che sarà guidata e contraddistinta dalla professionalità di Gianni Novella, la simpatia di Ciro Girardi e la bellezza di Annamaria Baccaro. Saliranno sul palco tifosi di oggi, ma anche quelli di “ieri” e soprattutto chi ha contribuito a scrivere un po’ delle pagine della storia granata, tra cui Claudio Grimaudo, Luca Fusco, Ciro De Cesare, Andrea Cammarota, Sasà Avallone, Gigi Genovese, Santo Perrotta. A partire dalle 18, quindi, spazio ai più piccoli con i giochi gonfiabili e le partite di calcio a 5 tra “baby calciatori” che vanteranno la collaborazione dell’ex Luca Fusco. Tanta  musica e divertimento con i salernitani che (da tifosi) contribuiscono a portare in alto il nome di Salerno nel mondo dello spettacolo: Peppe Soks, El Chapo Junior, Frenk, Piervito Grisù, Roberto Bianco jr., Eric Roullier, Armando Pavone (reduce da X-Factor), Mitch (autore di una canzone sulla Curva e sulla Salernitana) e Chicano (autore di un pezzo che rende omaggio ai 4 tifosi Enzo, Ciro, Peppe e Simone), si esibiranno sul palco, fino all’alba, quando i presenti saranno accompagnati e allietati dal dj-set di Marco Montefusco. Ampio spazio alle emozioni – dunque – durante tutta la serata con la consegna di premi e riconoscimenti, ma anche di proiezioni di immagini storiche che faranno da cornice ai momenti salienti. Non mancheranno sorprese… parola di ultras e tifosissimi.  

La curiosità


Un compleanno che si rispetti, va festeggiato con la dovuta eleganza. L’abito da sogno che colorerà di granata e riempirà di bellezza la serata, sarà quello disegnato per la miss Alexia Pellegrino, dalla titolare di Diva Sposa, Marianna Fierro e realizzato dalle mani delle bravissime sarte del noto atelier salernitano di Piazza Portanova.   L’abito (che sfilerà sul palco allestito all’Arechi) presenta un taglio strutturato, moderno e imponente grazie all’uso del tessuto mikado in seta rigorosamente color granata. E’ caratterizzato da uno scollo all’americana che valorizza quindi le spalle mentre il taglio a goccia sul decolletè crea slancio e dà un tocco di sensualità, così come il gonnellone ampio con lo spacco audace e dalla coda appena accennata. I dettagli in Swarovsky impreziosiscono e illuminano l’abito, il tutto rifinito da una scarpa realizzata nello stesso tessuto, che completano così l’outfit che sarà indossato dalla vincitrice del concorso “Miss Granata 2018/2019”. Una salernitana doc “dalle mani d’oro” e dalle mille idee, ma anche tifosissima, che dalla passione e l’amore per i colori granata ha trovato l’ispirazione giusta per realizzare uno splendido abito che rimarrà impresso nei cuori dei tifosi.
x rob in fan scalando, verificare se abbiamo segnalazione di franco salerno
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Mondragone tra risse e feriti: alcuni bulgari in fuga verso il salernitano

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Paziente infetta dimessa dall'ospedale: blitz dei carabinieri a Polla

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

Torna su
SalernoToday è in caricamento