Salernitana, il comune concede l'utilizzo dello stadio Arechi

Lo ha dichiarato il sindaco Vincenzo De Luca a margine di una conferenza stampa sul Wi - fi libero: "Un altro grande atto di responsabilità, nonostante la società resti debitoria"

Salernitana, è sempre più bufera: scadono oggi i termini per l'iscrizione al prossimo campionato stagione 2011-12 e intanto il comune di Salerno ha concesso l'uso dello stadio comunale Arechi. Lo ha annunciato il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca a margine della conferenza stampa di questa mattina sul Wi - fi libero tenutasi a palazzo di Città: "Il comune di Salerno ha compiuto un ulteriore atto di responsabilità concedendo l'uso dello stadio. Abbiamo, infatti, approvato una delibera per poter consentire l'iscrizione al campionato, nonostante i mancati pagamenti da parte della società".

De Luca ha concesso quindi l'utilizzo dello stadio Arechi nonostante la situazione debitoria della Salernitana calcio: "La società - aggiunge il primo cittadino - rimane debitoria e la situazione è estremamente confusa. Già abbiamo maturato, credo, due punti di penalizzazione e se entro il 6 luglio non si pagano tutti gli stipendi arretrati e non si regolano tutte le pendenze con gli enti previdenziali, scattano altri punti di penalizzazione, il quadro quindi è con penalizzazioni dai 6 agli 8 punti e con una montagna di debiti che non finisce mai. Insomma, un disastro totale. Valuteranno quelli che hanno responsabilità, noi abbiamo fatto il possibile per andare incontro alla società. Ancora oggi abbiamo fatto finta di non vedere che non hanno pagato".

Il primo cittadino conclude: "Per quel che riguarda il comune esso manterrà la sua posizione istituzionale, i problemi che riguardano le società e gli investitori devono essere gestiti da società e investitori. Il comune, infatti, deve fare un altro mestiere. Abbiamo già dato una prova di responsabilità e apertura ma, francamente, il tempo delle cose come quelle che abbiamo conosciuto finora è finito ed è arrivato il momento di fare le persone serie e di lavorare con correttezza ad un progetto credibile per il rilancio della Salernitana".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento