Clamoroso in serie B: il Consiglio di Lega salva la Salernitana

La Lega di serie B tira la riga e chiude il cerchio sulle retrocessioni. La squadra granata risulterebbe salva senza playout, alla luce della sentenza del Tribunale Federale Nazionale che aveva poche ore prima decretato la retrocessione del Palermo

Marco Mezzaroma, copatron della Salernitana e vice presidente di lega
"In conformità al suddetto dispositivo procede al completamento delle retrocessioni, di cui tre già avvenute sul campo in data 11 maggio 2019 (Foggia, Padova, Carpi) e la quarta (Palermo) decisa dalla Giustizia sportiva". Con questo comunicato stampa, la Lega di serie B tira la riga e chiude il cerchio sulle retrocessioni. La Salernitana, quintultima, risulterebbe salva senza playout, alla luce della sentenza del Tribunale Federale Nazionale che aveva poche ore prima decretato la retrocessione del Palermo per illecito amministrativo. Il condizionale è d'obbligo, perché adesso scatteranno ricorsi a raffica, in primis del Foggia. La Salernitana, che alla luce della decisione della Lega non dovrebbe più giocare e incasserebbe la salvezza senza playout, si radunerá in ogni caso domani (martedì 14 maggio) al centro sportivo Mary Rosy per riprendere gli allenamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento