Clamoroso in serie B: il Consiglio di Lega salva la Salernitana

La Lega di serie B tira la riga e chiude il cerchio sulle retrocessioni. La squadra granata risulterebbe salva senza playout, alla luce della sentenza del Tribunale Federale Nazionale che aveva poche ore prima decretato la retrocessione del Palermo

Marco Mezzaroma, copatron della Salernitana e vice presidente di lega
"In conformità al suddetto dispositivo procede al completamento delle retrocessioni, di cui tre già avvenute sul campo in data 11 maggio 2019 (Foggia, Padova, Carpi) e la quarta (Palermo) decisa dalla Giustizia sportiva". Con questo comunicato stampa, la Lega di serie B tira la riga e chiude il cerchio sulle retrocessioni. La Salernitana, quintultima, risulterebbe salva senza playout, alla luce della sentenza del Tribunale Federale Nazionale che aveva poche ore prima decretato la retrocessione del Palermo per illecito amministrativo. Il condizionale è d'obbligo, perché adesso scatteranno ricorsi a raffica, in primis del Foggia. La Salernitana, che alla luce della decisione della Lega non dovrebbe più giocare e incasserebbe la salvezza senza playout, si radunerá in ogni caso domani (martedì 14 maggio) al centro sportivo Mary Rosy per riprendere gli allenamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

Torna su
SalernoToday è in caricamento