Centenario a Salerno, Delio Rossi accolto dal sindaco e dal Vikingo

Presenti, tra gli altri, la moglie Maria Rosaria e il vescovo Bellandi. Accompagnato dalla moglie Maria Rosaria, Delio Rossi ha parlato anche del prossimo derby spiegando che "la sfida alla Juve Stabia è stato uno dei momenti più belli e forti della mia carriera

La copertina è del libro "Una partita lunga un secolo", scritto dal giornalista Angelo Scelzo e da Luigi Narni Mancinelli, presentato a Palazzo di Città. La controcopertina, invece, è tutta sua, di Delio Rossi, il "profeta" di Rimini, il nocchiero della Salernitana promossa in serie B dopo la finale playoff contro la Juve Stabia (che torna d'attualità) e soprattutto al timone dello squadrone che conquistò la storica promozione in serie A, nella stagione 1997/98. Delio Rossi, dunque, torna a Salerno: l'occasione è la presentazione del libro di Angelo Scelzo dal titolo ‘Una partita lunga un secolo”, dedicata al Centenario dei Granata.

I ricordi

Accompagnato dalla moglie Maria Rosaria, Delio Rossi ha parlato anche del prossimo derby spiegando che  "la sfida alla Juve Stabia è stato uno dei momenti più belli e forti della mia carriera, perché dovevo gestire un cambio di proprietà e invece ci siamo trovati con la promozione in tasca". Poi ha fatto gli auguri alla nuova proprietà (Lotito suo presidente alla Lazio) e si è soffermato sulla squadra "di uomini veri e di calciatori forti che hanno segnato un'epoca a Salerno". Era presente anche l'ex presidente della Salernitana Aniello Aliberti.

La benedizione

Il vescovo Andrea Bellandi, tifoso della Fiorentina e simpatizzante della Salernitana, ha promesso che sarà presto presente anche allo stadio Arechi, nel 2020. Ha aggiunto di aver palpitato la sera dello spareggio con il Venezia: "L'ho trascorsa tutta a vedere la partita con lo smartphone". Poi il ricordo di Angelo Scelzo, autore del libro: "134 pagine di storie, racconti, aneddoti, di storia della Salernitana e della città, perché sono da sempre legate da un vincolo indissolubile. La prefazione è di Dino Zoff. Ci sono le vittorie, i sospiri, le speranze, raccontiamo non con la pretesa di un saggio ma con la passione dei tifosi, un omaggio alla Salernitana e alla salernitanità".

Foto di Guglielmo Gambardella

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento